Coronavirus

Da Beatrice di York al fratello di Kate Middleton: il coronavirus ha distrutto pure i matrimoni reali

La minaccia del coronavirus ha costretto tutti a rivedere le abitudini e i progetti futuri. Persino il matrimonio

Da Beatrice di York al fratello di Kate Middleton: il coronavirus ha distrutto pure i matrimoni reali

Il coronavirus ci ha obbligato a rivedere molte delle nostre priorità, a fermarci, ad aspettare. Tutte cose che, forse, non eravamo più capaci di fare. Un piccolo, microscopico virus, per sua natura invisibile a occhio nudo, è riuscito a frenare la frenesia del mondo. Magari potremmo perfino imparare da questa esperienza, cogliere il lato positivo, benché alcuni autori, come Galimberti e Aspesi, sostengano e probabilmente non a torto, che non coglieremo un bel niente, anzi. Purtroppo, la pandemia ci ha portato anche morte, sofferenza, incertezza per il futuro e una profonda crisi economica. Elementi in cui, naturalmente, è proprio impossibile vedere qualcosa di buono. Il coronavirus ha bloccato le vite e i piani di tutti, senza distinzione di provenienza o di ceto sociale. Ha creato scompiglio perfino nelle royal family europee, già impegnate nei preparativi delle nozze dei loro rampolli.

Il primo caso è quello della principessa Beatrice di York, figlia del principe Andrea e di Sarah Ferguson. Come riporta La Repubblica, la giovane ha dovuto rimandare le nozze con il fidanzato, Edoardo Mapelli Mozzi, a causa dei rischi della pandemia. Il matrimonio era previsto nella cappella reale di St. James’s Palace per il 29 maggio 2020, ma lo scorso 17 aprile tutti i tabloid italiani e stranieri ne hanno annunciato l’annullamento. A dire il vero i preparativi per la cerimonia della principessa Beatrice non sono nati sotto una buona stella. Alla fine dello scorso anno il caso Epstein, che coinvolse il principe Andrea, tenne banco su tutti i giornali e le nozze di Beatrice di York rimasero in bilico, sospese sulle possibili evoluzioni dello scandalo.

La data venne cambiata due volte. Con il passare delle settimane la situazione sembrò migliorare e la regina Elisabetta diede alla nipote il permesso di organizzare il ricevimento nuziale a Buckingham Palace. L’arrivo sgradito del coronavirus e la pandemia misero di nuovo in discussione le nozze e i giornali parlarono di una cerimonia privata. Infatti un insider spiegò al People: “Non ci sono piani per cambiare location o per organizzare un matrimonio più in grande, anzi, in questo momento non stanno nemmeno pensando al matrimonio. Verrà il momento di organizzarlo. Ma non adesso”. La stessa fonte evidenziò anche che gli inviti non erano mai stati inviati. Il Sun fu il primo a dare la notizia dell’annullamento del matrimonio. A proposito dell’inevitabile tristezza degli sposi un’altra fonte dichiarò al tabloid: “Continuano ad amarsi e non vedono l’ora di sposarsi, ma allo stesso tempo dobbiamo rispettare scrupolosamente le norme di sicurezza”.

La principessa Beatrice non è stata la sola a dover modificare i suoi progetti. Rimaniamo “nei pressi” della royal family inglese, puntando l’attenzione sull’affascinante James Middleton. Secondo il Daily Mail anche il fratello di Kate avrebbe deciso di posticipare il matrimonio con la fidanzata francese Alizée Thevenet. Come spiega Vanity Fair, le nozze erano previste per l’estate 2020, ma non vediamo neanche l’ombra di un abito da sposa. James Middleton ha raccontato via Instagram in che modo ha trascorso la sua quarantena, ma non ha mai speso una parola sul suo imminente matrimonio con la ventinovenne analista finanziaria che frequenta da poco più di un anno.

Un amico ha rivelato al Daily Mail: “È molto triste, ma non è opportuno celebrarlo durante questa crisi” e ha evidenziato che gli sposi “preferirebbero aspettare fino a quando tutti i loro ospiti saranno in grado e felici di partecipare”. La notizia di queste nozze era arrivata sempre dal Daily Mail lo scorso ottobre. Non parliamo di un royal wedding, ma comunque di una cerimonia che non può passare inosservata, visto che lo sposo è il fratello della futura regina consorte d’Inghilterra. I giornali focalizzarono l’attenzione sullo zaffiro che brilla all’anulare di Alizée e sul primo incontro della coppia, avvenuto al South Kensington Club di Londra. Galeotta fu la cocker spaniel di James Middleton, Ella, che si avvicinò ad Alizée per fare amicizia e ricevere qualche carezza. Da quel momento Alizée e James sono diventati inseparabili.

Il coronavirus non ha risparmiato neppure il matrimonio di Theodora di Grecia (35 anni), la quinta figlia di Costantino di Grecia, teoricamente nona in linea di successione al trono greco. Infatti Theodora può ancora fregiarsi del suo titolo, benché la monarchia in Grecia sia stata abolita nel 1973. La giovane vive a Los Angeles dove ha partecipato alla soap opera Beautiful. Il suo futuro marito si chiama Matthew Kumar ed è un avvocato americano. Come ricorda Vanity Fair il fidanzamento ufficiale venne annunciato con un comunicato della famiglia in cui possiamo leggere: “Sua Maestà re Costantino e la regina Anna Maria sono felici di annunciare il fidanzamento della loro figlia minore, Theodora, col signor Matthew Kumar”.

I due stanno insieme dal 2016 e si sarebbero dovuti sposare alla fine di maggio sull’isola greca di Spetses. Purtroppo il matrimonio è stato posticipato a data da destinarsi. Theodora di Grecia vanta una madrina di battesimo d’eccezione, la regina Elisabetta. Il nome della principessa è presente perfino nella linea di successione al trono inglese. La sua famiglia, infatti, è imparentata con il principe Arthur, figlio della regina Vittoria. Non solo. Il cugino di Theodora è il re Felipe di Spagna. Speriamo di poter vedere presto questi matrimoni, anche perché significherà che il coronavirus non rappresenta più una minaccia per le nostre vite.

Commenti