V Wars, la nuova serie Netflix sui vampiri con Ian Somerhalder

V Wars, la prossima serie tv di Netflix, segna il ritorno di Ian Somerhalder in una storia di vampiri dopo The Vampire Diares: ecco di cosa si tratta

V Wars, la nuova serie Netflix sui vampiri con Ian Somerhalder

V Wars arriva su Netflix: vedremo ancora Ian Somerhalder avere a che fare con i vampiri, ma non come in passato.

Ian Somerhalder è conosciuto nel mondo delle serie tv per aver interpretato il personaggio di Boone in Lost, ma anche e soprattutto per essere stato Damon Salvatore nelle otto stagioni della serie The Vampire Diares, tuttavia nella prossima V Wars di Netflix non lo vedremo tra le fila dei vampiri.

V Wars: trama

In questa nuova serie tv targata Netflix, Ian Somerhalder sarà il dottor Luther Swann, medico impegnato nella cura e contro la diffusione di un misterioso virus, o meglio “un’antica malattia”, che trasforma gli esseri umani in vampiri. Il suo lavoro, oltre ad una motivazione legata alla sopravvivenza del genere umano, è supportato anche da questioni personali. Infatti, insieme a lui vedremo Adrian Holmes, conosciuto per la sua partecipazione in Smallville e Arrow, che interpreterà Michael Fayne, migliore amico del dottor Luther Swann, il quale dopo il contagio diventerà non solo un vampiro ma anche il capo di questa fazione che sta scatenando una guerra mondiale contro gli umani. Swann dovrà quindi fronteggiarsi contro il suo migliore amico e trovare allo stesso tempo una cura per salvare il mondo.

Produzione e cast

Ian Soderhalder è coinvolto in V Wars non solo come protagonista ma anche in qualità di produttore e regista di alcuni episodi, forte della sua esperienza accumulata nel corso degli anni con The Vampire Diares. La serie si basa sui fumetti creati da Jonathan Maberry (che figura anche quale produttore) e Alan Robinson e vede come showrunner William Laurin e Glenn Davis, affiancati da Larry Lalonde e Philippe Bedard nella sceneggiatura, da notare come tutti e quattro in passato abbiano già avuto modo di collaborare in un’altra serie tv del medesimo genere con Dracula: The Series, del 1990.

Il cast vede partecipare, oltre a Soderhalder e Holmes, anche Laura Vandervoort (la Supergirl di Smallville), Jacky Lai (vista nella serie tv Beyond e qui nel ruolo di una tenace giornalista), Kyle Breitkopf (nel ruolo del figlio del dottor Luther Swann e in passato in Being Human, altra serie tv di genere affine a V Wars) e Kimberly Sue Murray (vista in Shadowhunter, anche in questo caso parliamo di una serie tv che vede coinvolti vampiri).

V Wars: quando esce

La prima stagione di V Wars è composta da 10 episodi di circa un’ora ciascuno i quali saranno tutti interamente disponibili su Netflix a partire dal prossimo 5 dicembre. In attesa degli episodi con l'atteso ritorno di Ian Soderhalder ecco il trailer di V Wars.

Commenti