La folle notte di Elena Morali: "Sputi, calci e insulti agli agenti"

Nottata movimentata per Elena Morali, che in un video di Instagram, poi rimosso, accusa di essere aggredita dalla polizia. Ma le cose, non starebbero proprio così

Cosa sta succedento ad Elena Morali? La showgirl, ex fidanzata del comico Scintilla, ha postato e poco dopo rimosso, una story in cui racconta di essere stata aggredita da un poliziotto, mentre un ladro le stava rubando la macchina. Un fatto questo molto grave che però, da subito, ha sollevato molti dubbi e lati oscuri. Ora si scopre che c'è molto molto di più oltre il breve video che lei ha postato di cui vi riportiamo il contenuto qui sotto.

Questa è la polizia a Milano - dice la Morali in maniera molto concitata nel video -Quel figlio di puttana lì (indicando un poliziotto, ndr) - mi ha messo una mano su per il collo, cioè capite? Voi che mi seguite e siete un milione (parlando del numero dei suoi follower, ndr) -mi ha messo una mano sul collo perché una persona mi stava rubando la macchina. Questa è la polizia in Italia". La dichiarazione registrata e postata - nonostante Elena l’abbia poi ritirata - è stata scaricata da molti follower e ha fatto presto il giro del web. Tra le tante persone che l’hanno vista, alcuni hanno segnalato e raccontato però, una storia diversa da quella raccontata da Elena.

Alcune persone che si trovavano in centro a Milano proprio quando è accaduto il fatto non parlano di un ladro che volesse rubare l’auto, piuttosto di un’intervento della polizia chiamata per sedare un discussione dai toni molti accesi tra Elena e un ragazzo (alcuni raccontano si trattasse di un suo ex). Intervenuta la polizia, sempre secondo alcune fonti, Elena si sarebbe molto arrabbiata proprio con i poliziotti. In tutto questo sarebbe intervenuto anche l’ex fidanzato Scintilla e i toni si sarebbero ancora più accesi fino a che i due non sarebbero stati portati in caserma per gli accertamenti del caso. Ovviamente, non ci sono al momento prove di quello che è stato rivelato sopra, che se fosse vero, cambierebbe totalmente le carte in gioco.

Questo racconto, però, è stato modificato nel corso delle ore. Una fonte, infatti, ci ha rivelato che ci sarebbe pure una denuncia notificata dalla polizia. Tutto, quindi, sarebbe iniziato in un ristorante dove Elena, sua sorella e Daniele Di Lorenzo, suo ex o attuale fidanzato (non di capisce bene vista la frequentazione altalenante di Elena tra lui e Scintilla), erano a cena. Forse un bicchiere di troppo, ha fatto sì che Elena all'uscita del ristorante non fosse in grado di guidare.

Daniele Di Lorenzo, quindi, le avrebbe preso le chiavi per impedirle di mettersi alla guida ed Elena - sempre secondo il racconto della nostra fonte - avrebbe cominciato ad andare fuori di testa urlando e dando in escandescenza. Alcuni abitanti della zona avrebbero chiamato la polizia che sarebbe intervenuta subito (si parla addirittura di quattro volanti) per cercare di capire cosa stesse succedendo. La Morali, visibilmente alterata, avrebbe cominciato ad urlare contro la polizia in maniera pesante, con calci e sputi. Sarebbe poi arrivato anche Scintilla, che avrebbe cominciato un alterco con Di Daniele. La questione sarebbe degenerata al punto da obbligare la polizia a portare in questura in manette Elena Morali, a cui è stata poi notificata la denuncia per minaccia, resistenza, aggressione e oltraggio a pubblico ufficiale. La showgirl è stata poi rilasciata la mattina dopo, ma sulla sua testa pendono comunque queste gravissime accuse.

La sera prima, invece, quando ancora non si conosceva bene tutto l'accaduto noi avevamo contattato Biagio d’Anelli che per primo aveva pubblicato la story di Elena esortandola a chiedere scusa alla polizia. “Io non sono al corrente di cosa sia successo realmente - ci aveva raccontato - mi arrivano tanti messaggi di gente che mi segnala le cose. Da oggi pomeriggio, mi sono arrivati molti video della serata di ieri sera di Elena Morali, dove tutti, forti della mia coerenza, me li hanno mandati. Io l’ho pubblicato laddove altri non lo avrebbero fatto e ho scritto la mia verità: ‘Pubblico questo video che mi è stato inviato grazie ai follower, che mi auguro non sia vera, ma se fosse vero deve chiedere scusa pubblicamente'”.

E continuava: "Perché vedere un video io - in cui lei dice: ‘Lo dico al mio milione di follower’, è un brutto esempio che si dà alla gente, indipendentemente dalla storia come sia andata. Innanzitutto io non ci credo perché ci sono le telecamere in centro a Milano che riprendono tutto, quindi non penso che un poliziotto si permetta di alzare le mani. Ma indipendentemente da tutto, e ci metto la faccia, tu non vai ad infangare un pubblico ufficiale pubblicamente a maggior ragione se hai un milione di follower.

"È una cosa vergognosa - aggiungeva - noi facciamo tutti i moralisti in televisione, però nella vita reale facciamo altro. Il rimprovero che faccio pubblicamente è: ‘Indipendentemente da vero o falso, non fai una storia dove dici pezzo di m***a ad un pubblico ufficiale'. Proprio perché io sono amico di Elena mi sento di dirle questo. A me segnalano tutto e io parlo solo quando ho le prove, e qui lei accusa palesemente un poliziotto quindi attenzione".

Una vicenda assurda di cui esistono anche dei video che mostrerebbero sia la sfuriata della Morali sia l'intervento degli agenti. Tutta questa storia non è ancora chiara. Per il momento si aspettano le scuse della showgirl ai poliziotti.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

lupo1963

Sab, 15/02/2020 - 10:46

Nelle miniere di zolfo !

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 15/02/2020 - 11:45

percezione da ubriachezza??? direi anche molesta!!!

poli

Sab, 15/02/2020 - 11:48

x lupo1963,in manicomio altro che miniera.

Ritratto di Flex

Flex

Sab, 15/02/2020 - 12:12

Spero non manchi la denuncia da parte delle Forze di Polizia.

Malacappa

Sab, 15/02/2020 - 14:06

poli 11.48 concordo e' il posto ideale per gentaglia cosi

Santorredisantarosa

Sab, 15/02/2020 - 15:43

QUESTA INSULSA E QUASI METEORA CERCA DI FARSI PUBBLICITA' COME IN AMERICA I DEM ATTORI, CANTANTI E REP CERCANO VISIBILITA'. ARRESTO, CONDANNA, ANNI DI ARRESTI E OBLIO, OVVERO SBATTIAMOLA NELLA SPAZZATURA DELLO SPETTACOLO.

Santorredisantarosa

Sab, 15/02/2020 - 15:44

LA DENUNZIA AVVERRA' MA MANDIAMOLO A DIRE AI GIUDICI