La vita di Carla Fracci diventa un film

La vita di Carla Fracci tra storia e mito. In tv c'è la biografia della ballerina più famosa al mondo, interpretata da una magnetica Alessandra Mastronardi

La vita di Carla Fracci diventa un film

È considerata una delle più grandi ballerine di danza classica del ventunesimo secolo. Donna di stile, di classe e dal talento ineguagliabile tanto che nel 1981 il New York Times ha definito l’ètoile la "prima ballerina assoluta". Carla Fracci ha segnato un’epoca, ha avuto una carriera luminosa, piena di successi e di tanti riconoscimenti. Non ha brillato solo alla Scala di Milano, ma anche a Roma, a Napoli e a Londra. È morta il 27 maggio del 2021 all’età di 84 anni nella sua casa di Milano. Il suo mito, però, è ancora vivo e vegeto. Ricordare Carla Fracci è un dovere. Ci pensa Rai Uno in un film tv a lei dedicato che arriva sulla prima rete il 5 dicembre.

Presentato già in anteprima alla Scala e l’8, il 9 e il 10 novembre in alcuni cinema d’Italia, ora la fiction ispirata alla vita della ballerina arriva in tv e in prima serata. A dirigere il progetto c’è Emanuele Imbucci, e alla sceneggiatura c’è Fabio Scamoni e Graziano Diana. Il film che si intitolata semplicemente Carla è un adattamento di "Passo dopo passo – la mia storia", biografia ufficiale della Fracci edita da Mondadori.

La storia inizia nel 1944 nei meandri della campagna lombarda. L’Italia è sconvolta dal terrore del Secondo conflitto mondiale e, per trovare rifugio dagli orrori della guerra, una giovane Carla Fracci si rifugia dei suoi sogni da bambina. Resta così affascinata dal volo di una libellula che si posa su un ruscello che, una vola adulta, decide di intraprendere gli studi di danza classica. Il racconto poi compie un balzo in avanti di ventisei anni in cui si conosce Carla all’apice della sua bellezza e bravura. Alessandra Mastronardi qui regala un volto umanissimo all’ètoile.

La ballerina, spinta da Rudolf Nureyev, si prepara a una nuova sfida. Ha solo cinque giorni di tempo per prepararsi allo Schiaccianoci. Nonostante le difficoltà, Carla accetta comunque la sfida e, in un gioco di flashback tra passato e presente, si ricostruisce l’immagine di una donna di spettacolo unica nel suo genere, l’unica che si è guadagnata il titolo di miglior artista al mondo. La Mastronardi, famosa per aver interpretato su Rai Uno il personaggio de L’Allieva, è celebre per i Cesaroni ma anche per I Medici e Master Of None. Con lei ci sono anche Leo Dussolier, Stefano Rossi Giornani, e Elena Cotta. Oltre che in tv, la fiction su Carla sarà disponibile in streaming su Rai Play.

Commenti