Il web boccia L'Eredità di Insinna: "Prima puntata imbarazzante…"

Flavio Insinna è al timone del game show di Rai Uno, ereditato dal compianto Fabrizio Frizzi

Ieri, 24 settembre, è scattata ufficialmente la nuova stagione de L’Eredità su Rai Uno. Il game show in access prime time è una delle trasmissioni di punta della prima rete e il pubblico italiano si è affezionato al format durante gli anni della conduzione di Fabrizio Frizzi, scomparso il 28 marzo scorso. L’arduo compito di sostituirlo è toccato a Flavio Insinna, che più volte in queste settimane ha voluto ricordare l’amico e collega scomparso. E lo ha fatto anche ieri durante il programma.

Molti, però, hanno bocciato la sua prestazione all’esordio: in tanti, infatti, hanno commentato su Facebook e Twitter la puntata, puntando il dito contro un Insinna troppo sottotono. E qualcuno, leggendo le centinaia di commenti, lo giudica addirittura "imbarazzante".

Infine, non a tutti è piaciuto il fatto che Insinna abbia voluto nuovamente citare e ricordare Frizzi nel corso della serata: più di uno ha commentato in tal senso, gradendo poco che il conduttore abbia voluto nominare più volte il nome di Fabrizio Frizzi a mo' di ricordo.

Ma era solo la prima puntata e l'emozione ci sta tutta. Vedremo ora se l'attore romano saprà dare una sua impronta al format e far cambiare idea a chi lo ha già criticato.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Giano

Giano

Mar, 25/09/2018 - 12:59

Questo personaggio è antipatico; che sia sottotono o sopra le righe. Se ne faccia una ragione e, possibilmente, cambi mestiere.

schiacciarayban

Mar, 25/09/2018 - 13:55

Imbarazzante è dir poco, era orrenda!

Malacappa

Mar, 25/09/2018 - 14:11

Eh si effettivamente e' stata una schifezza,come era una schifezza il tipo di reazione a catena com'e' ridotta male la rai

scorpione2

Mar, 25/09/2018 - 14:54

vi consiglio segreto.

kallen1

Mar, 25/09/2018 - 15:07

Certo che questo deve avere dei gran santi in Paradiso per lavorare ancora in Rai.....altrimenti dovrebbe cambiare mestiere

lonesomewolf

Mar, 25/09/2018 - 19:19

Al di la' che e' simpatico e pronto con la battuta, Insinna e' una persona decente, contrariamente a tanti altri. Gli hanno voluto cucire addosso un'immagine di antipatico e noioso. Il tempo dira'.

Ritratto di pinox

pinox

Mar, 25/09/2018 - 19:52

uno che ha ampiamente dimostrato e in modo disgustoso, che non ha rispetto della gente comune non dovrebbe piu' condurre nessun programma televisivo, sopratutto sulle reti pubbliche.

timoty martin

Mer, 26/09/2018 - 02:03

La seconda serata è stata ancora più insipida. Dalle terza in poi, cambio canale.

tonipier

Mer, 26/09/2018 - 08:19

"SONO I SOLITI SCIACALLI DELLA SCORRETTA FUNZIONALITA DELLA TELEVISIONE" Un popolo non degradato e non sfibrato moralmente non avrebbe tollerato per ltre 50 anni la profluvie di scemenze, di libertinaggio, di immoralità diffusa e sciorinata su di esso da frallocchi imbonitori, marpioni, padroni fasulli....che si sono impossessati della televisione, divenuta privata, del tutta personale..

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 26/09/2018 - 09:13

Tornare alla campagna. C'è tanto bisogno di braccia in agricoltura.