Accordo Sarri-Lazio: 3 milioni più bonus

Roma a caccia del portiere (Szczesny), intanto offerto Under al Milan

Accordo Sarri-Lazio: 3 milioni più bonus

Va completandosi il puzzle delle panchine in Serie A. È fatta per l'approdo di Maurizio Sarri alla Lazio. Gli agenti del tecnico toscano Pellegrini e Ramadani stanno sistemando le pendenze burocratiche (stipendio da 3 milioni annui con vari bonus, dal numero di vittorie in campionato alla qualificazione in Champions o Europa League passando per la conquista dello scudetto) con il presidente Lotito. Intanto il ds Tare è già al lavoro per i rinforzi richiesti da Sarri (due terzini, un centrale, due esterni d'attacco): in tal senso occhio a due ex Napoli come Hysaj (piace anche alla Fiorentina) e Maksimovic a parametro zero, mentre col Cagliari è in piedi il possibile scambio Lykogiannis-Fares. Davanti, il sogno di Sarri si chiama Insigne, nel caso in cui non dovesse rinnovare col Napoli (è in scadenza nel 2022).

A proposito di allenatori: il Verona ha scelto Di Francesco (contratto biennale), Zanetti rinnova col Venezia fino al 2025, Maran può andare all'Udinese e il Sassuolo punta su Giampaolo (pronto un biennale). In casa Samp continua il casting di Ferrero: la prima scelta è Dionisi (deve però liberarsi dall'Empoli), con Vieira e D'Aversa alternative, nel frattempo i blucerchiati potrebbero cambiare ds affidandosi a Faggiano. Tra le società più attive in queste ore la Roma: giallorossi a caccia di un portiere e di un goleador. Tra i pali gli obiettivi restano Rui Patricio (Wolverhampton) e Szczesny che può lasciare la Juve se arriva Donnarumma. Davanti invece fari puntati su Belotti al passo d'addio col Torino: offerti 15 milioni più bonus, ma il presidente granata Cairo ne chiede 30. In partenza Under proposto al Milan che - in attesa di una risposta definitiva da Calhanoglu (offerto rinnovo fino al 2025 da 4 milioni annui più bonus) - è al lavoro sul fronte uscite: Conti può andare al Genoa, Laxalt piace a Dinamo Mosca e Besiktas, Castillejo interessa a Siviglia ed Espanyol.

L'Inter valuta il 38enne Cordaz (Crotone) come terzo portiere e Caicedo (Lazio) per il ruolo di vice Lukaku. La Fiorentina in pressing su Oliveira: offerti 15 milioni (12 più 3 di bonus) al Porto per l'artefice dell'eliminazione della Juventus in Champions. Un portoghese tira l'altro: Cristiano Ronaldo resta nel mirino di Man United e PSG. Previsti per la settimana prossima nuovi contatti col suo agente Mendes. Intanto è polemica tra i tifosi della Lazio dopo l'addio senza saluti al club di Lulic, eroe della finale di Coppa Italia 2013 con la Roma.

Commenti