Atalanta-Milan finisce 1-1: Masiello risponde a Kessie in pieno recupero

Al gol di Kessie ha risposto Masiello nei minuti finali di partita: finisce 1-1 il match tra Atalanta e Milan. Rossoneri aritmeticamente in Europa League ma non ancora certi del sesto posto

Atalanta-Milan finisce 1-1: Masiello risponde a Kessie in pieno recupero

Finisce 1-1 il match delle ore 18 tra l'Atalanta di Gian Piero Gasperini e il Milan di Gennaro Gattuso. Al gol dell'ex Kessie, gran bolide di destro da fuori area, ha risposto nei minuti di recupero Andrea Masiello con un bel colpo di testa su assist dello scatenato Ilicic. La partita è stata nervosa, fallosa, ricca di emozioni, con tantissimi ammoniti e anche con due espulsi, uno per parte, Toloi tra le fila degli orobici per proteste e Montolivo tra i rossoneri per via di un fallo vigoroso nei confronti di Gomez. Con questo risultato il Milan sale a quota 61 punti ed è aritmeticamente in Europa League anche se non ha ancora la certezza del sesto posto. L'Atalanta si porta a quota 60 punti e al momento giocherebbe i preliminari di Europa League. Settimana prossima i nerazzurri giocheranno sul campo del Cagliari, mentre i rossoneri ospiteranno la Fiorentina di Pioli.

Nel primo tempo è il Milan, al 7', ad andare per primo al tiro in porta con Suso che impegna Berisha con una parata non difficile. L'Atalanta però cresce e con Gomez si fa intraprendente delle parti di Donnarumma. I rossoneri rispondono con Calhanoglu e Bonaventura ma la mira non è precisa, mentre al 41' l'Atalanta si crea una doppia chance con le conclusioni di Freuler prima e Cristante poi. Nella ripresa Cristante impegna subito Donnarumma al 48', mentre al 52' sempre l'ex rossonero va vicino al gol dell'ex ma la sua conclusione esce di poco. Caldara un minuto dopo si divora il gol dell'1-0 e ancora Cristante poco dopo va vicino alla rete del vantaggio. Dal nulla, al 59', arriva il grande tiro di Kessie che porta in vantaggio il Milan e al 64' gli orobici restano in dieci uomini per l'espulsione di Toloi reo di aver battuto le mani in maniera ironica a Guida. Nonostante sia in 10 però l'Atalanta continua ad attaccare e va vicina al gol Cristante prima e Gomez poi: bravo Donnarumma a parare. Al 75' viene ristabilita la parità numerica per via dell'espulsione di Montolivo per un'entrata decisa su Gomez.

Gosens all'87 fa tremare Donnarumma con interno sinistro che termina di poco fuori e all'89'Hateboer non arriva di poco sull'assist di Gomez. Al 92' però l'Atalanta pareggia meritatamente grazie al gol di Masiello che raccoglie l'assist di Ilicic e batte Donnarumma.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
Accedi
ilGiornale.it Logo Ricarica