Per gli azzurri 28 medaglie "Siamo nel G8 dello sport"

Chiudono i battenti i giochi olimpici di Londra. Gli azzurri portano a casa 28 medaglie, una in più rispetto a Pechino. Siamo all'ottavo posto in classifica, al primo posto gli Usa. Napolitano chiama Petrucci per complimentarsi

Cala il sipario sui giochi Olimpici di Londra 2012 ed è il momento di tirare le somme. I numero giocano a favore degli azzurri che portano in Patria 28 medaglie, una in più rispetto alle Olimpiadi di Pechino 2008. Ventotto medaglie di cui 8 ori, 9 argenti e 11 bronzi, piazzandosi all’ottavo posto, preceduta nell’ordine da Stati Uniti, Cina, Gran Bretagna,Russia, Corea del Sud, Germania e Francia, e davanti a Ungheria e Australia, per restare nelle prime dieci nazioni. Quattro anni fa, a Pechino, l’Italia chiuse al nono posto, con 27 medaglie, ovvero 8 ori, 9 argenti e 10 bronzi. Quindi questa volta un bronzo in più nel computo totale, mentre stesso numero per ori e argenti.

Festeggia il presidente del Coni Gianni Petrucci: "Avevo fatto una previsione di 25 medaglie che è stata ampiamente superata, siamo nel G8 dello sport". Che poi racconta: "Mi ha appena chiamato il Quirinale ed il Presidente Napolitano mi ha fatto i complimenti dicendomi di salutare tutti gli atleti e che si ritiene soddisfatto di quanto fatto dall'Italia sportiva"

TUTTE LE MEDAGLIE VINTE DAGLI AZZURRI

ARCO: oro nel tiro con l’arco a squadre.
ATLETICA: bronzo nel salto triplo uomini con Fabrizio Donato.
BOXE: bronzo nel pesi leggeri con Vincenzo Mangiacapre; argento con Clemente Russo nei pesi massimi; argento con Roberto Cammarelle nei supermassimi.
CICLISMO: bronzo nella mountain bike country uomini con Marco Aurelio Fontana.
CANOA: oro con Daniele Molmenti nel K1.
SCHERMA: argento con Diego Occhiuzzi nella sciabola individuale maschile; oro nel fioretto a squadre uomini; bronzo nella sciabola a squadre maschile; oro, argento e bronzo nel fioretto individuale donne rispettivamente con Elisa Di Francisca, Arianna Errigo e Valentina Vezzali; oro nel fioretto a squadre donne.
GINNASTICA ARTISTICA: bronzo agli anelli uomini con Matteo Morandi.
GINNASTICA RITMICA: bronzo nel concorso a squadre.
JUDO: bronzo per Rosalba Forciniti nella categoria donne -52 kg.
CANOTAGGIO: argento nel doppio.
TIRO: argento per Niccolò Campriani nella carabina uomini da 10 mt; oro per Niccolò Campriani nella carabina da 50 mt uomini tre posizioni; argento per Luca Tesconi (ma in ordine di tempo è stato il primo medagliato azzurro di questi Giochi) nella pistola ad aria uomini 10 mt; argento per Massimo Fabbrizi nel tiro a piattello uomini; oro per Jessica Rossi nel tiro al piattello donne, dove ha stabilito il nuovo record mondiale (99 centri su 100).
NUOTO: bronzo per Martina Grimaldi nella 10 km donne in acque libere.
TAEKWONDO U.: bronzo per Marco Sarmiento nella categoria -80 kg; oro per Carlo Molfetta nella categoria +80 kg.
VOLLEY U.: bronzo.
PALLANUOTO U: argento.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

alfa553

Lun, 13/08/2012 - 01:18

Voglio ricordare ai lettori, che vince chi arriva primo e no il terzo o il secondo..... vero?

cammi21

Lun, 13/08/2012 - 05:46

Quanti bambini del terzo mondo o quante famiglie sull'orlo della povertà si potevano aiutare con i soldi spesi per questa inutile MANIFESTAZIONE?

charliehawk

Lun, 13/08/2012 - 07:52

Equi ci troviamo di fronte al solito equivoco. Non si può dire :"L'Italia porta a casa 28 medaglie e così è ottava nel medagliere..." perchè è sbagliato. L'Australia ne ha 35 e il Giappone addirittura 38 e ci sono dietro, perchè, per uso comune, ma mai codificato da nessuno perchè, ricordiamo che il medagliere non è ufficialmente riconosciuto dal CIO, si stila un elenco privilegiando le medaglie d'oro. Con questo sistema, arbitrario come qualsiasi altro, una nazione con una sola medaglia , ma d'oro, si trova davanti ad un'altra con dieci argenti e venti bronzi. Ma allora, cosa le assegnano a fare le altre medaglie, se poi non contano?