Basket Bologna, i sindacati di polizia insorgono: no al derby a Natale

I sindacati di polizia chiedono il rinvio del derby previsto il giorno di Natale: ''Lasciateci trascorrere in famiglia la festa"

Virtus e Fortitudo si sfidano a Bologna il giorno di Natale ma i sindacati di polizia insorgono, chiedendo il rinvio del derby.

BasketCity è tornata con l'attesissimo derby tra Virtus e Fortitudo, di nuovo di fronte nel massimo campionato dopo 10 anni. La partita, che si giocherà nella nuova Virtus Segafredo Arena il 25 dicembre, vedrà di fronte, per l’ennesima volta nella storia, la V nera di Djordjevic e Teodosic e la Fortitudo dell’ex Aradori e di capitan Mancinelli. Lo svolgimento della stracittadina sembra però essere messa in dubbio dalla protesta dei sindacati di polizia che chiedono il rinvio della partita.

I sindacati hanno infatti presentato istanza di rinvio al questore Gianfranco Bernabei, al prefetto Patrizia Impresa e al presidente della Federazione italiana pallacanestro, Gianni Petrucci. Due i motivi alla base della richiesta, contenuta in una lettera firmata da Siulp, Sap, Coisp e Siap: è più che legittimo che i poliziotti chiedano di poter trascorrere almeno una festività in famiglia e, in secondo luogo, perché "l'evento comporterebbe per l'Erario un esborso maggiore attraverso gli emolumenti super festivi, tenuto conto anche del periodo con il personale a ranghi ridotti".

Nella lettera, le organizzazioni sindacali hanno ricordato addirittura quanto avvenne "la notte di Natale del 1914", quando ci fu "una tregua spontanea nata nelle trincee del fronte occidentale tra Francia e Belgio, in cui a trionfare fu un sentimento di fraternità che indusse i soldati a deporre le armi". All'epoca "il Natale fermò la guerra e le sue logiche per qualche ora", mentre ora, "oltre un secolo dopo, la potenza evocativa del Natale e quella del buonsenso si sono svuotate di ogni efficacia davanti un incontro di basket".

Insomma, attaccano i sindacati, "per molti colleghi che verranno impiegati il 25 dicembre per garantire la sicurezza del derby cittadino, questo Natale rappresenterà un evento da ricordare". Al questore e al prefetto, in sostanza, le quattro organizzazioni sindacali rivendicano "la difesa di un diritto, magari non scritto, come quello a trascorrere il Natale in famiglia (provata tutti i giorni dell'anno da sacrifici, turnazioni e tagli economici) può e deve essere difeso con più vigore, se serve anche pronunciando un semplice 'no' a manager, presidenti, federazioni ed Enti vari".

Inoltre ricordano un precedente: non più di tre anni, durante il G7 per l'ambiente, l'allora prefetto decretò il differimento di un incontro di basket programmato proprio in quel periodo. Intanto cresce l’attesa in città ed è già terminata la corsa al biglietto. Nel giro di poche ore, tra la vendita online e presso la sede Virtus, i tagliandi sono andati a ruba facendo registrare il sold out, per un derby che si preannuncia come sempre infuocatissimo.

Segui già la nuova pagina Sport de IlGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.