Bastano 3' al Siviglia per sbarazzarsi del ValenciaL'altra semifinale

Bastano 3' al Siviglia per sbarazzarsi del ValenciaL'altra semifinale

Due gol in tre minuti, dal 33' al 36', da parte del Siviglia mettono ko un Valencia partito molto meglio degli avversari, ma calato pian piano, fino ad accusare molto il colpo della prima rete, messa a segno (in fuorigioco) da Stéphane Mbia di tacco sugli sviluppi di un calcio di punizione di Ivan Rakitic. Si spegne così la luce della squadra di Juan Antonio Pizzi che poco dopo incassa il 2-0 di Bacca dopo un bel duetto con Vitolo. Primo tempo a due facce completamente differenti: i tiri effettuati sono infatti sostanzialmente in equilibrio, con due conclusioni a testa fuori dallo specchio e il Siviglia in vantaggio 3-2 in quelle tra i pali. Nella ripresa il Valencia sembra riacquistare un po' di fiducia e vivacità in fase offensiva, anche se il Siviglia sembra sempre pronto a dilagare approfittando degli spazi che si creano nella retroguardia avversaria. Ma il risultato non cambia.

Commenti