La Champions League resta su Mediaset per il triennio 2021-24

Mediaset trasmetterà un match in chiaro ad ogni turno fino al 2024. 104 partite in streaming pay, per un totale di 121 a stagione

La Champions League resta su Mediaset per il triennio 2021-24, è ufficiale il rinnovo dei diritti per la Champions fino al 2024: un'offerta comprendente 104 partite trasmesse in streaming pay, per un totale di 121 a stagione.

Mediaset e la Champions League ancora insieme. Il Biscione continuerà a garantire nel triennio 2021-2024, la visione gratuita sulle reti generaliste della miglior partita di ogni turno, finale compresa. Il match sarà visibile gratuitamente anche online. Lo rende noto la stessa società in una nota, che già trasmette in chiaro una partita ad ogni turno. Una grande notizia per il pubblico italiano che dopo gli annunci delle settimane scorse -Amazon Prime Video (esclusiva streaming pay di 16 partite del mercoledì) e Sky Sport (tutte le restanti 121 partite su 137)- si assicura un'ulteriore modalità di accesso video-televisivo alle prossime tre edizioni della coppa dalle grandi orecchie. Ancora una volta, la Rai resta fuori dalla partita dei diritti della massima competizione calcistica per club.

La nuova offerta commerciale

Le tre edizioni della Champions League 2021-2024 sarano visibili su Mediaset in due diverse modalità: una partita per turno in chiaro sui canali generalisti, dai gironi fino alla finale (la stessa partita andà in onda via streaming, sempre in versione free) oltre a 104 partite complessive in diretta streaming-pay (non si sa ancora attraverso quale/i piattaforma/e). Questa la novità principale, l'offerta garantirà la visione di tutti gli incontri di Champions in diretta streaming pay a esclusione di uno per turno. I match saranno visibili su tutti i device, dalle smart tv fino a tablet, pc e cellulari. Mediaset, che già offre in chiaro i match della stagione in corso, si è aggiudicata per altri tre anni il diritto a trasmettere sulle proprie piattaforme un totale di 121 partite a stagione.

Grande soddisfazione per Pier Silvio Berlusconi, amministratore delegato di Mediaset: "E’ una grande soddisfazione per una tv commerciale quotata in Borsa - nonostante la grandissima concorrenza sui diritti sportivi che ormai arriva anche dai nuovi competitor OTT - riuscire a offrire gratuitamente al pubblico italiano il calcio di grande qualità. Grazie all’investimento di Mediaset, i nostri telespettatori saranno tra i pochi in Europa a poter vedere in chiaro, sia in tv sia online, le migliori partite di Champions League. In più, dalla prossima stagione, chi lo desidera potrà anche estendere la visione ad altri 104 match di Champions League in streaming pay sulle piattaforme Mediaset. Una proposta pregiata che darà un’ulteriore spinta alla nostra offerta online già leader tra gli editori tv. Insomma, da Mediaset arriva ancora una volta un vero servizio per il pubblico: visto il momento di emergenza e di forte competizione con i colossi globali del web si tratta di un’offerta di grande valore editoriale".

Segui già la nuova pagina Sport de IlGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

bruco52

Gio, 18/02/2021 - 16:04

E vai, così per serie A Sky e DZN, per la Champion Mediaset. Spillare soldi è sempre attuale. Vabbè si troveranno altri modi per vedere il calcio.