Scoppia il caos in tv: cosa scatena il rigore contestato

Il rigore di Cuadrado ha suscitato stupore anche all'estero. Il commento di due telecronisti inglesi è subito diventato virale

Scoppia il caos in tv: cosa scatena il rigore contestato della Juve

Il rigore su Juan Cuadrado fa discutere anche all'estero: è subito diventata virale la telecronaca di due telecronisti inglesi tra risatine divertite, per l'intero arbitraggio e in particolare per la decisione di assegnare la massima punizione che ha consentito alla Juve di vincere la gara.

Juventus-Inter è da sempre caratterizzato da episodi arbitrali discussi e da grandi polemiche. Non ultimo il 3-2 rocambolesco di ieri con cui i bianconeri provano a rimanere agganciati alla zona Champions. L'arbitraggio di Calvarese ha fatto discutere dal primo all'ultimo minuto di gioco. Tanti gli episodi controversi diventati oggetto di moviola: i due rigori assegnati nel primo tempo, l'espulsione di Bentancur, l'annullamento (poi revocato) del gol di Lukaku e il rigore decisivo, quello assegnato alla Juve per fallo di Perisic su Cuadrado. La situazione più delicata, in fin dei conti, per l'impatto che ha avuto sul risultato: da quel contatto è nato il gol del definitivo 3-2 che ha chiuso la gara e scatenato le polemiche successive.

Trasmessa in ogni angolo del mondo, la partita ha destato scalpore anche all'estero per la direzione di gara piuttosto confusa di Calvarese. Ed è diventato virale, in particolare, un video che riporta lo spezzone di telecronaca da parte dei giornalisti inglesi in concomitanza con l'azione del fallo da rigore di Perisic su Cuadrado. Rigore ritenuto evidentemente generoso dai telecronisti inglesi, abituati a ben altro metro arbitrale. "Non sono sicuro ci sia un gran contatto – dice uno dei due, che poi prosegue –. È Cuadrado che muove la sua gamba verso quelle di Perisic". L'altro rincara la dose: "Perisic non fa niente di sbagliato". Il tutto tra risatine divertite, per l'intero arbitraggio e in particolare per la decisione di assegnare un rigore, per uno scontro di gioco piuttosto veniale. Il dubbio, in effetti, non è sull'esistenza del contatto, che c'è, ma sulla dinamica dell'azione. Come sottolineato anche dai telecronisti inglesi, è Cuadrado che sembra portare la sua gamba verso quella di Perisic, più che il croato a cercare di fermare l'esterno bianconero.

Non sono mancati i commenti di altri addetti ai lavori stranieri. È il caso di Richard Mendez, seguitissimo giornalista di Espn che al termine del match ha postato un tweet al veleno: "Il rigore scandaloso per la Juventus contro l'Inter fa parte di quelle rapine calcistiche per una squadra che deve andare in Champions League. Le cose devono essere guadagnate. A proposito, la Juventus è un altro dei ‘salvatori del calcio’ nella Superlega europea". Ma anche in Spagna c'è chi è rimasto inorridito da quanto accaduto sabato sera allo Stadium. Miguel Angel Roman è un giornalista di Movistar+ e anch'egli ha commentato l'episodio senza peli sulla lingua: "La vicenda Juventus-Inter è stata irreale. Non so se ho commentato la partita o se era un sogno in stile ‘Los Serrano' (una fiction spagnola, ndr). Ditemi se tutto questo è realmente accaduto. La Juventus si salva, ma l’arbitraggio è di quelli… non so, giudicatelo voi. Vi leggo''. Insomma non una grande pubblicità per il campionato italiano.

Segui già la nuova pagina Sport de ilGiornale.it?

Commenti

Grazie per il tuo commento