F1: Massa è pole in Austria, Alonso quarto, male Hamilton

Ritorno nel circus per il Gp d'Austria e non mancano le sorprese

Per Massa è pole nel Gp d'Austria!
Per Massa è pole nel Gp d'Austria!

Grande sorpresa al termine delle qualifiche del Gran Premio d'Austria di Formula 1, con la Pole Position ottenuta da Felipe Massa che, dopo 6 anni, torna a partire in testa ad una Gran Premio.

Strepitosa la prestazione del Brasiliano che ha ottenuto il miglior tempo davanti al compagno di squadra Bottas, sempre su Williams, e a Rosberg su Mercedes. Deludente Q3 per Hamilton che commette due errori e si deve accontentare della nona posizione. Ottimo Alonso, che partirà quarto, mentre Raikkonen, sull'altra Ferrari, partirà dall'ottava casella.

Ancora una volta Ricciardo ottiene un risultato migliore di quello di Vettel, partendo quinto, con il compagno che non è riuscito a lottare per la pole perché eliminato nella Q2. Bene anche Magnussen e Kvyat, rispettivamente sesto e settimo sulla griglia di partenza. Come nel corso dell'ultimo weekend di gara in Canada, le Mercedes sembrano aver perso la sicurezza mostrata dall'inizio della stagione; una buona notizia per gli amanti dello spettacolo, che si auguravano da tempo una stagione più aperta e combattuta.

Nel corso della Q1 è la Mercedes di Lewis Hamilton a conquistare il miglior tempo con il tempo di 1'09"514, piazzandosi davanti ad un sorprendente Danili Kvyat sulla Toro Rosso; a seguire il compagno di squadra di Hamilton, Nico Rosberg. Eliminate, come ormai accade da inizio anno, sia le 2 Marussia che le 2 Catheram, oltre a Adrian Sutil su Sauber e Gutierrez. Ferrari piuttosto indietro, con Raikkonen ottavo e Fernando Alonso tredicesimo, che ha preferito effettuare subito un buon giro evitando di scendere in pista negli ultimi minuti, risparmiando un treno di gomme.

Nel Q2 è Rosberg a riprendersi la prima posizione, con il tempo di 1'08"974. Retrocesso al secondo posto Hamilton, mentre la grande sorpresa della sessione è la clamorosa eliminazione dell'attuale campione del mondo Vettel che, sul circuito di casa Red Bull, non riesce ad ottenere niente di meglio del tredicesimo. Eliminato eccellenti anche Button, dodicesimo e Perez, undicesimo. Eliminate anche le due Lotus di Grosjean e Maldonado, oltre a Vergne su Toro Rosso.
Alonso ottiene un tranquillo sesto posto; Raikkonen, invece, fatica più del dovuto agguantando la decima posizione.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti