Fede difende Magnini: "Non merita critiche" Sciabola ko in semifinale

Gli azzurri della scherma conquistano il terzo gradino del podio nella sciabola a squadre battendo la Russia per 45-40. Per la Pellegrini quelle di questi giorni sono "polemiche campate in aria"

L'Italia della scherma c'è. Dopo il ko in semifinale contro la Corea del Sud, Aldo Montano, Diego Occhiuzzi e Luigi Samele conquistano la medaglia di bronzo nella sciabola a squadre battendo la Russia per 45-40.

"Polemiche campate in aria". Così Federica Pellegrini zittisce chi in questi giorni ha attaccato i nuotatori azzurri, tra gossip, sfoghi e prestazioni deludenti. "Questi casini non li abbiamo vissuti: Orsi e Dotto hanno chiarito che certe cose non le avevano dette, si sono chiariti tra loro e tutto è tornato normale. Certo Filippo non la sta vivendo bene", ha detto l'azzurra riferendosi alle parole dei colleghi che avevano puntato il dito contro allenatori e preparatori. E in particolare, parlando del fidanzato Filippo Magnini, assicura che "le frasi di Filippo sono arrivate in maniera negativa, ma certo non si meritava le critiche di alcuni suoi compagni. Spero solo siano stati fraintesi anche loro perchè non ci si può attaccare a questo per spiegare un fallimento olimpico".

La Pellegrini difende anche le sue prestazioni: "Nella staffetta mista abbiamo sempre faticato ad entrare in finale. Ci abbiamo messo tutto quello che potevamo ed assolutamente non eravamo già in vacanza". E sul suo futuro, dopo aver detto di volere un anno di stop aggiunge: "Torno a casa senza alcun rimpianto, con la consapevolezza di aver fatto il possibile visto lo stato. È andata male, ma che posso fare. Non smetterò di nuotare, ma cercherò di divertirmi, magari provando anche altri stili. Parlerò con il mio tecnico, di certo, voglio stare più tempo a casa, senza nessuno che mi giudichi ad ogni vasca".

Intanto una piccola soddisfazione per l'Italia del nuoto arriva dal 17enne Gregorio Paltrinieri, che si è qualificato per
la finale dei 1500 stile libero con il quarto tempo (14'50"11) e domani si batterà in finale contro i mostri sacri della Cina e della Corea. Alla sua età basta la qualificazione nei primi 8 per far ben sperare nel futuro e in effetti il suo obiettivo principale è quello di migliorare il suo tempo: "Qualche secondo credo di poterlo ancora limare".

Sul versante delle altre specialità, Niccolò Campriani, medaglia d'argento nella carabina da 10 metri, ha conquistato solo l’ottavo posto nei 50 metri, ma non perde il sorriso: "È stato un buon allenamento non dovevo neanche farla questa gara e mi sono ritrovato in finale contro degli specialisti, a differenza mia che non lo sono. Quando dopo cinque tiri ho visto che i primi due erano lontanissimi, ho fatto delle prove in previsione della gara della carabina 50 metri tre posizioni di lunedì prossimo. Diciamo che c’ho provato ed è stata un’esperienza che mi tornerà utile".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

michele lascaro

Ven, 03/08/2012 - 16:54

La Pellegrini ha ragione. Avrebbe dovuto dire:...Meritiamo le critiche...".

MMARTILA

Ven, 03/08/2012 - 17:24

L'antipatica Pellegrini zittisce chi? Con quale autorità? Vuole difendere il proprio fidanzato? Lo faccia pure, ma con meno spocchia dopo i risultati negativi che son solo colpa sua. Troppo facile prendere i meriti quando si vince ed accusare gli allenatori se si viene sconfitti. Ha 24 anni e crede di saperne più di Aristotele e Kant messi assieme...stai zitta e nuota, ragazzina!

Ritratto di unLuca

unLuca

Ven, 03/08/2012 - 17:36

C'est l'amour .........

petra

Ven, 03/08/2012 - 18:07

Siamo italiani! Troppa esaltazione quando uno vince, troppe critiche quando uno perde. Non va bene. Si vince e si perde. E'la vita. Le critiche non servono e sono irrispettose. Solo il diretto interessato ne conosce le motivazioni.

paomoto

Ven, 03/08/2012 - 18:25

Divetta spocchiosetta, impara l'umiltà dalle atlete della scherma femminile. Fate i divi, volete le copertine sui rotocalchi? Bene, poi non lamentatevi se non siete piu considerati atleti (che vincono o perdono) ma personaggi da gossip...

Ritratto di Roger.de.Valmont

Roger.de.Valmont

Ven, 03/08/2012 - 19:18

Ma, visti i più che deludenti dei due fidanzatini d'Italia, non è che adesso saltano lucrosi contratti pubblicitari?

Maxximm

Ven, 03/08/2012 - 20:50

Spiace dirlo ma per fortuna non ne sentiremo neanche più parlare, almeno fuori dai gossip. Phelps : che classe, lui parla in acqua !

Ritratto di sergio la terza

sergio la terza

Sab, 04/08/2012 - 08:01

piace la difesa della Pellegrini per il suo uomo Magnini.-ma se è proprio lei che ha dato il via;prima dichiarazione sul sesso.-"quale astinenza,si fà anche la sera prima delle gare"abbiamo visto i risultati.-Magnini-sulla strada dell'"amantide"ha da dire qualcosa anche lui,hanno fatto benissimo i colleghi a riprenderlo e lui si è scusato.-se si è scusato vuol dire che ha detto e fatto.-la Fede vada a farsi l'anno sabbatico in qualche isola già sperimentata con il suo uomo e non rompa.-