Dalle foto ai video con la ex di Bettarini: così il calciatore è stato cacciato dalla squadra

Il club portoghese nel quale Mirko Antonucci è in prestito dalla Roma ha bloccato il contratto per un presunto comportamento irrispettoso

Mirko Antonucci è uno dei giovani talenti del vivaio giallorosso, che a gennaio ha preso il volo per il Portogallo per cimentarsi in un campionato professionistico e migliorare. È una pratica comune quella di cedere in prestito per un periodo a una squadra minore un giovane giocatore per dargli la possibilità di crescere. Così ha fatto l'AS Roma, che ha deciso di mandare Antonucci al Vitoria, formazione di Setubal militante nella massima serie del campionato portoghese. Insieme a Mirko è volata in Portogallo anche la sua fidanzata Ginevra Lambruschi, famosa influcencer ed ex fidanzata di Niccolò Bettarini.

Tutto sembrava andare bene per il giovanissimo campione, che a solo 21 anni promette una carriera luminosa. Antonucci sembrava essersi ambientato alla perfezione in Portogallo e il feeling con la squadra e i tifosi sembrava essere molto alto, tanto che al ritorno in campo dopo il lockdown il ragazzo è andato rubito in rete. Mirko Antonucci ha fama di essere un bravo ragazzo, un atleta serio con una grande abnegazione al lavoro. Come tutti i ragazzi della sua età, anche per merito della sua fidanzata, Mirko è molto attivo sui social dove ha un seguito piuttosto importante. Sono stati proprio i social, però, la pietra della discordia che ha portato alla separazione con il club portoghese prima del tempo. La dirigenza del club si è risentita di alcune foto e video pubblicate da Antonucci subito dopo la sconfitta per 3-1 col Boavista. "Deve essere un giocatore del Vitoria de Setubal 24 ore al giorno, per rispetto del club, dei tifosi e di ciò che rappresenta", ha riferito l'allenatore della formazione, tanto che la società ha immediatamente scritto la parola fine al prestito del calciatore.

Solo pochi giorni prima, il mister decantava le qualità di Mirko Antonucci, che non è famoso per la sua vita di eccessi, anzi. La maggior parte dei contenuti condivisi sui suoi profili sono prodotti all'interno della sua abitazione portoghese in compagnia di Ginevra Lambruschi, che vive con lui. Comprensibile lo sdegno da parte del procuratore del giocatore, che in questa mossa a poche settimane dalla fine del contratto vede solo una mossa strategica. "Probabilmente per queste ultime partite l’allenatore e la società, essendo un giocatore in prestito, hanno deciso di poterne fare a meno, comunicandoci la decisione a fronte di un episodio francamente leggero e soprattutto assolutamente non irrispettoso. Ripeto, sinceramente, leggo più caos di quello che è in realtà e soprattutto tanta strategia", ha riferito l'agente di Mirko Antonucci a Tuttomercatoweb.com.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.