Gaffe dei telecronisti Rai. "E adesso che c... facciamo"

Figuraccia per i due giornalisti Rai incaricati di commentare la partita Francia-Islanda. Durante un collegamento scappa una parolaccia e subito diventa virale

La Francia si prende di forza la semifinale di Euro 2016 e interrompe la favola dell'Islanda. Una nazionale che ha appassionato molti, e probabilmente anche i telecronisti Rai che si lasciano andare a un'esclamazione di troppo.

Gaffe in diretta Rai

L'Islanda ci ha provato, ma con i Bleus non c'è stato nulla da fare. Il risultato finale parla chiaro: 5-2. E tanti saluti al sogno islandese. Il gruppo però ha saputo unire anche tifosi di altre nazioni, compresi le simpatie degli italiani. Purtroppo, nel primo tempo la rete della squadra guidata da Lagerback-Hallgrimsson viene violata per ben 4 volte. La partita è già chiusa con grande dispiacere per i tifosi. Ma la tristezza contagia anche i telecronisti della Rai impegnati a raccontare quello che accade sul rettangolo verde.

Mentre le squadre prendono la strada per gli spogliatoi, i due giornalisti, Marco Lollobrigida e Lorenzo Amoruso, chiudono il collegamento dal campo per lasciare la parola allo studio. Proprio in quel momento uno esclama: "Mamma mia, è finita". Senza accorgersi di essere ancora in diretta nazionale l'altro risponde: "E adesso che c... facciamo?". Sul web e sui social network questa gaffe non è sfuggita. Il video è immediatamente divenato virale. (Clicca qui per vedere la figuraccia)

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

frabelli1

Lun, 04/07/2016 - 11:24

Ormai da tempo, per fortuna, non seguo più per alcun avvenimento sportivo la Rai. Per me è come fosse una rete che non si vede.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 04/07/2016 - 11:47

Lollobrigida e Amoruso...due cognomi sudtirolesi (!!!) per due personaggi che invece di stare di fronte alla telecamera col microfono in mano, dovrebbero andare a zappare la terra....in rai la professionalita' NON è richiesta, la tessera PD ed il canone SI.

schiacciarayban

Lun, 04/07/2016 - 14:05

Per fortuna ho Sky, ho guardato qualche sprazzo di partita sulla Rai, ragazzi è imbarazzante! Per non parlare della trasmissione del dopo partita con Insinnia, mi sentivo male per gli ospiti! Inguardabile. Tra Sky e la Rai c'è un abisso incolmabile, ma in Rai si sa, la professionalità è un optional.

Cinele

Lun, 04/07/2016 - 18:00

E capirai che scandalo, con quello che si sente e si vede in giro.