Gattuso nervoso con un giornalista: il tecnico del Milan gli fa cadere il cellulare

Gennaro Gattuso è parso molto nervoso all'aeroporto di Malpensa, al rientro dopo la sconfitta subita contro la Juventus in Supercoppa

Gennaro Gattuso ha mal digerito la sconfitta subita dal suo Milan contro la Juventus, nella finale di Supercoppa Italiana giocata a Gedda (Arabia Saudita). A fine partita, ai microfoni della Rai, il tecnico rossonero ha analizzato così la sconfitta subita: "Devo solo fare i complimenti ai miei ragazzi, abbiamo provato a scalare una montagna e dopo gli episodi li giudicate voi. Loro sono uno squadrone e queste cose non le capisco. Abbiamo dato tutto, anche qualcosa in più, ora andiamo avanti. Higuain? Ieri sera aveva 38.5 di febbre, abbiamo fatto di tutto per metterlo in campo, stanotte ha dormito poco. Sembra una barzelletta ma è vero, stamattina quando è venuto il principe a salutarci non ho voluto io che ci fosse perché magari infettava gli altri col virus. L'ultima del Pipita? Mi brucia lo stomaco, mi sto leccando le ferite e devo pensare a tutti gli altri giocatori. Vedremo cosa accadrà domani".

La bruciante sconfitta subita ha avuto ripercussioni sull'umore di Gattuso che è parso piccato e nervoso al suo arrivo in mattinata all'aeroporto di Malpensa. Il tecnico rossonero, infatti, ha urtato e fatto cadere il cellulare di un giornalista che stava riprendendo l'arrivo della squadra. Il nervosismo di Rino Gattuso fa il palio con quello di Gonzalo Higuain che sia in campo, al termine della finale, sia in aeroporto, ha dimostrato di attraversare un periodo tutt'altro che semplice anche se nel giro di qualche giorno dovrebbe perfezionarsi il suo trasferimento al Chelsea dal suo maestro Maurizio Sarri. Ecco nel frattempo il video che mostra l'impatto tra Gattuso e il giornalista:

Commenti
Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 17/01/2019 - 20:33

Ed ha tutte le ragioni di questo mondo. Gli hanno rubato la parti. Gli errori a favore della solita Juve sono apparsi chiari a tutti quelli che hanno visto la partita. Uno schifo che sporca in continuazione il calcio italiano. La Juve nel 2006 andava radiata e la classe arbitrale sanificata dalle fondamenta perché marcia. Pure i giornalisti che non hanno il midollo per dire quel che vedono ma si adeguano, tengono famiglia ma fanno schifo.

Klotz1960

Gio, 17/01/2019 - 22:59

Vorrei ben vedere che e' nervoso dopo la macelleria arbitrale del solito Banti.