Il Genoa manda al tappeto il Verona: a Marassi finisce 3-1

Il Genoa vince il monday night contro il Verona di Pecchia. Finisce 3-1 la sfida del Marassi grazie alle reti di Medeiros, dell'ex Bessa e di Pandev. Per i gialloblù in gol Romulo su calcio di rigore

Il Genoa di Davide Ballardini vince per 3-1 il monday night della 34esima giornata di Serie A contro il Verona di Fabio Pecchia. La partita è stata divertente e ricca di azioni da rete con gli ospiti che, nella ripresa, sono riusciti a pareggiare il gol di Medeiros, siglato nel primo tempo, con il brasiliano Romulo su calcio di rigore. A dodici minuti dalla fine, però, ci ha pensato l'ex della partita Bessa a siglare il gol del 2-1, mentre Pandev al 93' ha firmato la rete del definitivo 3-1. Con questo successo il Grifone supera in classifica il Bologna e si porta aquota 39 punti, mentre il Verona fallisce un'ottima opportunità per portarsi a ridosso delle altre squadre e resta al penultimo posto a quota 25 punti, a meno quattro dalla Spal, meno sei da Chievo e Crotone e meno otto da Cagliari e Udinese.

Partita subito accesa al Marassi con Medeiros che al 2' va al tiro: Nicolas però respinge. Sul ribaltamento di fronte Matos si divora in maniera incredibile il gol del vantaggio e al 6' è il Genoa a passare in vantaggio con il portoghese Medeiros che con un bel sinistro da 20 metri. Lapadula e Lazovic si rendono pericolosi mentre dopo la mezz'ora è Cerci ad impegnare Perin che non ha nessun problema a neutralizzare la conclusione dell'ex Milan. Sul finire del primo tempo Romulo in tuffo di testa si divora il gol del vantaggio a porta sguarnita. Nella ripresa i ritmi restano alti con Fares e Cerci che cercano senza fortuna il gol del pareggio. Lapadula al 53' sfiora il palo, mentre due minuti dopo semina ancora il panico tra la difesa gialloblù. Al 60' Matos sbaglia tutto ancora una volta davanti a Perin mentre al 64' il Verona pareggia con Romulo su rigore concesso per fallo di mano di Hiljemark. Il Genoa prova a vincerla con Laxalt, al 73', ma il suo tiro viene neutralizzato da Nicolas. Al 78' il Genoa segna il gol del definitivo 2-1 con l'ex Bessa che sfrutta l'assist di Laxalt e batte ancora Nicolas. Il portiere brasiliano all'86' salva tutto sul tiro di Laxalt. Pandev al 93' con un lob delizioso segna il gol del definitivo 3-1.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 24/04/2018 - 13:24

il verona è lo scarto del calcio ed è bene che stia nei "bassifondi"!