Il Genoa strapazza la Juventus: Simeone stende la Vecchia Signora

La Juventus cade malamente sul campo del Genoa che si impone per 3-1 con la doppietta di Simeone e l'autore di Alex Sandro. Per i bianconeri in gol Pjanic nel finale

Il Genoa strapazza la Juventus: Simeone stende la Vecchia Signora

Clamoroso allo stadio Marassi: la Juventus cade malamente perdendo per 3-1 contro il Genoa di Ivan Juric che ha sfornato una prestazione sontuosa a cospetto della prima della classe. Il Grifone ci ha messo 26 minuti, dal 3 al 29', a stendere la Vecchia Signora che è sembrata irriconoscibile a cospetto di un avversario che ha corso di più per tutti e 98 i minuti di gioco. Mattore dell'incontro è stato Giovanni Simeone, figlio del Cholo, che ha siglato una gran doppietta ad uno dei portieri più forti al mondo come Buffon. Diego Simeone, tra l'altro, con la maglia del Pisa nella stagione 90-91 segnò due reti alla Juventus, una all'andata e una al ritorno anche se furono i bianconeri ad imporsi entrambe le volte per 1-5 e 4-2. Il terzo gol è in realtà un'autorete di Alex Sandro che nel tentativo di salvare sulla linea di porta ha di fatto spinto la palla oltre la linea. ll gol di Pjanic, su punizione, all'82 ha solo reso un po' meno amaro il punteggio.

La Juventus orfana di Dybala, Pjaca e Higuain, non al meglio in panchina, ha giocato un primo tempo orribile, sotto ritmo e senza idee. Gli infortuni rimediati da Bonucci e Dani Alves non possono far dormire sogni tranquilli ad Allegri. I bianconeri restano comunque in vetta alla classifica con 33 punti, a più 4 dal Milan di Montella e a più 5 da Lazio e Atalanta, a quota 28. Questa sera la Roma proverà a battere il Pescara per raggiungere al secondo posto i rossoneri e per mettere pressione alla Juventus. Il Genoa invece sale a quota 19 punti con ancora una partita da recuperare, quella casalinga contro la Fiorentina sospesa per maltempo.

Commenti