Inter-Milan a rischio per Vecino. Sheva lancia Icardi-Higuain: "Sarà derby argentino"

Matias Vecino si è fermato prima di Giappone-Uruguay: i medici dell'Inter dovranno valutare le sue condizioni al rientro a Milano. Shevchenko ha dato la sua opinione sui bomber Icardi e Higuain: "Sono due giocatori fortissimi, sarà derby argentino tra i due"

Inter-Milan a rischio per Vecino. Sheva lancia Icardi-Higuain: "Sarà derby argentino"

Arrivano brutte notizie dal Giappone per l'Inter. Matias Vecino, infatti, non è sceso in campo all'ultimo momento con il suo Uruguay nell'amichevole disputata contro i nipponici e vinta per 4-3 proprio dai padroni di casa sulla Celeste di Tabarez. Il centrocampista nerazzurro ha avvertito un risentimento muscolare alla coscia destra e solo dopo gli esami strumentali si potrà sapere di più sulle reali condizioni dell'ex giocatore di Cagliari, Empoli e Fiorentina. Vecino, dunque, è a forte rischio forfait, mentre Asamoah, Gagliardini e Perisic sono tornati a disposizione di Spalletti. D'Amborsio, Vrsaljko e Brozovic, che non sono partiti con le rispettive nazionali per problemi fisici di vario genere sono invece recuperati e dovrebbero essere a disposizione per il derby contro il Milan. Oltre a Vecino gli altri tre che torneranno a disposizione di Spalletti solo da giovedì sono Icardi, Lautaro Martinez e Joao Miranda che si affronteranno nel Clasico sudamericano Brasile-Argentina in programma alle 20 di stasera.

In casa Milan, invece, gli ultimi a rientrare agli ordini di Gennaro Gattuso saranno Frank Kessie e Diego Laxalt, impegnati rispettivamente con Costa D'Avorio e Uruguay. Patrick Cutrone e Alessio Romagnoli hanno smaltito i rispettivi problemi fisici e saranno dunque disponibili per la Stracittadina che si preannuncia una delle più equilibrate di sempre con Icardi e Nainggolan da un lato, Higuain e Suso dall'altra che si candidano per essere assoluti protagonisti. A lanciare il Milan nella sfida di domenica sera ci ha pensato un grande ex e top scorer nei derby Andrij Shevchenko, che ai microfoni di Sky Sport ha dato la sua opinione su Icardi e Higuain: "Sarò un derby argentino tra di loro. Io non voglio paragonarlo a me, ma Higuain in questo momento ha un ruolo importante anche oltre il campo: il Milan ha tanti calciatori con poca esperienza e ora si stanno allenando con uno che ha giocato a Madrid, nella Juventus, nel Napoli. Icardi invece è cresciuto tanto, è un giocatore formato, un leader di questa Inter e lo ha dimostrato specialmente nelle ultime partite di Champions: quando la squadra è in difficoltà lui è riuscito a trovare i gol per vincere le partite".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti