''In Italia puoi buttarti a terra, in Europa...''. È gelo tra Bonolis e Chiellini

Scoppia la bufera social dopo la battuta del conduttore tv, grande tifoso dell'Inter sul capitano bianconero Chiellini

''In Italia puoi buttarti a terra, in Europa...''. È gelo tra Bonolis e Chiellini

''Ecco Chiellini che respinge di testa e si butta che pare gli abbiano sparato dalle tribune.. questo in Italia può accadere, all'estero non lo so". Paolo Bonolis ha preso in giro così il capitano bianconero, nel suo monologo durante la presentazione della Nazionale a Notte Azzurra.

Sempre nell'occhio del ciclone quando si parla di Juve. Paolo Bonolis continua a togliersi qualche sassolino dalle scarpe nei confronti dei bianconeri. Tra i protagonisti di Notte Azzurra, la trasmissione Rai in cui è stata "presentata" la Nazionale italiana che si prepara a partecipare ai prossimi campionati Europei. Il conduttore TV, tifosissimo dell'Inter e tra gli ospiti della serata, ha preso in giro in particolare Giorgio Chiellini, capitano della Juve, sottolineando la sua presunta attitudine al "tuffo facile".

Vero mattatore della serata, ha scherzato con tutti, riservando battute anche sull'interista Barella e sul padrone di casa Amadeus criticato per la scelta di ospitare a Sanremo l'anno scorso il bianconero Cristiano Ronaldo e non il nerazzurro Lukaku. Ad un certo punto però ecco la stilettata a capitan Chiellini. Queste le parole di Bonolis: "Immaginiamo di essere a cinque minuti dalla fine di Italia-Germania, stiamo vincendo noi. Tutti sono con il fiato sospeso, nei bar c’è un silenzio agghiacciante, a casa tutti con le unghie sul divano che sperano di resistere al forcing dei tedeschi. Immaginiamo Chiellini che si avventa di testa sul pallone e respinge, poi si accascia a terra… No, certe cose solo in Italia. Certe cose all’estero non si vedono". La regia ha staccato su Chiellini che un po' imbarazzato ha sorriso, evitando repliche.

Una battuta per sottolineare le critiche ricevute nell'ultima stagione da Chiellini per aver accentuato gli effetti dei contrasti con gli avversari, soprattutto nella partita contro l'Inter. Il difensore ha reagito con il sorriso, scelta prevedibile considerata l'atmosfera di festa della serata. Ma come più volte accaduto in passato le parole di Bonolis hanno scatenato i tifosi, in particolare quelli nerazzurri e bianconeri che si sono schierati pro o contro il conduttore, come sempre d'altronde. Il commento non è piaciuto ai tifosi juventini che sui social si sono scagliati contro il conduttore, che avrebbe utilizzato una serata organizzata per la Nazionale per attaccare ancora una volta la Juve. Inter-Juventus insomma, non finisce mai

In aggiunta all'imbarazzo precedente, Bonolis ha poi completato la serata commentando la mancata convocazione di Moise Kean, escluso dai convocati dal ct Roberto Mancini: "Stava convocando Kean, può convocare Carlo Conti", alludendo al colore della pelle dell'attaccante del Psg e alla famigerata abbronzatura del conduttore. Un'uscita che ha scatenato un'altra bufera social.

Segui già la nuova pagina Sport de ilGiornale.it?

Commenti

Grazie per il tuo commento