Juve, De Ligt risponde alle critiche: "Non le capisco, ho giocato bene"

Il difensore centrale della Juventus, Matthijs de Ligt, respinge le critiche piovute dopo la partita di Champions League con la Lokomotiv Mosca

La partita di Champions League di martedì sera tra Juventus e Lokomotiv Mosca ha avuto come protagonista assoluto l'argentino Paulo Dybala, autore di una doppietta che ha steso la squadra russa.

Parla l'olandese

Ovviamente, non è passata inosservata (purtroppo) la partita sottotono di Matthijs de Ligt. L'ennesiva, diranno i più maligni. L'olandese non ci sta e questa volta ha risposto a tono alle critiche: "Penso di aver giocato bene, con solidità e senza commettere molti errori".

Poche parole che rispediscono al mittente un giudizio negativo. A guardare le immagini si nota che l'olandese ha qualche colpa in occasione del subito dalla Juventus. Ma di certo non si può parlare di una prestazione negativa. O addirittura di un rendimento sotto le aspettative. Il giocatore ha anche aggiunto: "Non capisco le critiche". E poi: "Stasera dovevo solo fare il mio lavoro, cioè difendere. La Lokomotiv non ha quasi tirato in porta. Ma non mi interesso delle critiche, anche perché non leggo molto", come riporta Tuttosport.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.