Lady Rugani svela: "Sono incinta ma ora ho paura per via del coronavirus"

La compagna del difensore della Juventus Daniele Rugani ha svelato a Chi di essere entrata nel quarto mese di gravidanza: "I medici mi hanno rassicurato ma ho paura"

Daniele Rugani è stato il primo calciatore positivo al coronavirus, sia in Italia che in Europa. Il difensore della Juventus è stato subito messo in isolamento e ha lancito un appello social: "Avrete letto la notizia e per questo ci tengo a tranquillizzare tutti coloro che si stanno preoccupando per me, sto bene. In questo momento però sento ancora di più il dovere di ringraziare tutti i medici e gli infermieri che stanno lottando negli ospedali per fronteggiare questa emergenza".

Dopo di lui anche la compagna Michela Persico è risultata positiva al covid-19 e si trova anche lei in quarantena e non a contatto con il compagno: "L’esito è positivo ma ci tenevo a tranquillizzare tutti quelli che mi chiedono della mia salute. Voglio dirvi che sto benissimo per mia fortuna, non ho alcun sintomo, questo per dire che ci possono essere anche dei casi che, nella sfortuna, sono più fortunati. Basta stare in casa e se sale un po’ la febbre basta prendere la tachipirina e tutto passa. Come Daniele siamo positivi ma asintomatici".

La lieta notizia e la paura

La Persico è risultata positiva al coronavirus e ai microfoni del settimanale Chi ha voluto svelare una bella notizia che si concretizzerà tra qualche mese: "Io e Daniele aspettiamo un figlio. Non riesco nemmeno a parlarne, i medici mi hanno rassicurato ma ora ho paura. Non posso vedere nessuno, ma ce la farò". Comprensibile la paura della bella giornalista, conduttrice e del difensore della Juventus che in questo momento non si stanno potendo godere la quotidianità di un evento meraviglioso come la gravidanza.

Michela ha annunciato di essere già entrata nel quarto mese di gravidanza ed ha poi svelato: "Daniele non aveva sintomi, poi improvvisamente due linee di febbre, quasi niente, ma è partito il controllo. Positivo. Ma stava bene. Anch'io non ho sintomi e sto bene. Ma al momento devo capire cosa succederà. Spero che il virus non incida sulla gravidanza. Ripeto, i medici mi hanno assicurato che non dovrebbero esserci problemi. Ma mettetevi nei miei panni: ho una paura infinita”.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.