Lecce a valanga 7-1 con la Reggiana. Monza pari a Pordenone

Superando il Piave, Eugenio Lamanna deve aver trovato ispirazione. Il Monza resiste per il primo tempo grazie al suo portiere, autore di almeno tre parate da far rivedere ai nipoti, e nel secondo tempo attinge a quell'opportunismo che è proprio delle grandi, pareggiando il conto e sfiorando una vittoria che non avrebbe meritato. Finisce 1-1 a Lignano Sabbiadoro, su un campo sferzato da un vento freddo che condiziona le traiettorie del pallone e in fondo anche la gara, gelando i brianzoli dopo soli 18 secondi: Musiolik va in gol, Diaw fa paura a più riprese a una difesa per la prima volta priva dell'infortunato Paletta. Ma il numero 1 di Lazzarini, che sostituisce un Brocchi assente per intervento chirurgico, tiene a galla i suoi. Nella ripresa Gytkjaer rovescia in area piccola, Maric ribatte in rete ed esulta per il primo gol in Italia.

Il Monza, che nelle precedenti 6 partite aveva incontrato 5 delle prime 7 in classifica, con il pareggio in Friuli salda il conto con i due punti persi di Empoli, quando al triplice fischio avrebbe meritato più del pareggio. Per Boateng e compagni ora testa alla Coppa Italia di martedì, per giocarsi il quarto turno con il Sassuolo in casa della Spal. Ferraresi che intanto vincono 2-0 sul Pescara e restano al secondo posto accanto al Lecce, capace di vincere 7-1 sulla Reggiana con tripletta di Coda. In vetta, Empoli ripreso in pieno recupero da Gargiulo per il 2-2 di Cittadella e lunedì spettatore interessato di Salernitana-Cremonese. Con i campani, che in settimana si sono visti ufficializzare il 3-0 a tavolino sulla Reggiana, al primo posto non ci potrà al momento salire il Chievo, visto il rinvio imposto dai casi Covid al Vicenza. Finisce con quattro gol e un punto a testa anche tra Brescia e Venezia, mentre il Cosenza passa 2-0 a Frosinone. Oggi in campo Reggina-Pisa e Ascoli-Entella.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.