L'Inter fa festa al 91' con Lautaro Martinez: Napoli al tappeto 1-0

La rete di Lautaro Martinez in pieno recupero ha permesso all'Inter di vincere il big match della 18esima giornata contro il Napoli. Nerazzurri a quota 36, azzurri fermi a quota 41

L'Inter fa festa al 91' con Lautaro Martinez: Napoli al tappeto 1-0

L'Inter di Luciano Spalletti vince in pieno recupero contro il Napoli di Carlo Ancelotti, al termine di una partita equilibrata. Primo tempo ad appannaggio dei nerazzurri, ripresa in leggero favore dei partenopei con il match che è svoltato a dieci minuti dalla fine per via dell'espulsione di Koulibaly, per un applauso polemico al direttore di gara Mazzoleni dopo aver ricevuto un giallo. All'88' Asamoah salva sulla linea il tiro di Zielinski e al 91' l'Inter la vince con Lautaro Martinez che riceve il cross di Keita e di sinistro batte Meret. Nel finale espulso anche Insigne per due tentativi di fallo su Keita. Con questo successo l'Inter sale a quota 36 punti e accorcia sul Napoli che resta fermo a quota 41 e con due uomini decisivi in meno nella prossima sfida contro il Bologna. La designazione di Mazzoleni aveva fatto storcere il naso a De Laurentiis con Allegri che gli ha risposto per le rime dopo il 2-2 di Bergamo. Questa partita, sicuramente, porterà a diverse squalifiche in casa azzurra con annesse polemiche.

Inter pimpante e aggressiva durante tutto il primo tempo con Icardi che al fischio di inizio calcia da oltre 50 metri e coglie una traversa che per poco non sorprende Meret. Politano la mette alta di sinistro all'8' e al 15' Insigne chiama alla parata Handanovic. Perisic crea scompiglio in area di rigore al 21' e al 31' gli viene annullato un gran gol, realizzato con un bel sinistro al volo: tutto fermo per una posizione di fuorigioco di un piede. Joao Mario al 38' va troppo morbido di testa sul cross al bacio di Politano e al 43' Icardi si gira bene in area,vince un rimpallo con Albiol, la palla sfugge a Meret in uscita bassa con il capitano che in condizioni di equilibrio precario prova a metterla dentro: salva tutto sulla linea Koulibaly. In pieno recupero Joao Mario tira di sinistro ma la palla termina fuori di poco.

Nella ripresa Icardi riceve palla da Perisic al 54, controlla una palla difficile dall'attacco di un difensore e serve Brozovic che la mette però fuori. Callejon al 66' impegna Handanovic con una bella rasoiata da fuori area e all'80' Koulibaly stende Politano sulla linea laterale con Mazzoleni che gi sventola il giallo: il senegalese applaude in maniera un po' ironica e con il direttore di gara che lo espelle. Meret compie un miracolo sul colpo di testa di Icardi all'84' e un minuto dopo Politano prova un sinistro dalla distanza ma colpisce in testa Vecino. Keita cade in area di rigore sull'87' e all'88' Asamoah salva sulla linea il tiro di Zielinski dopo l'uscita difettosa di Handanovic. Al 91' Keita la mette dentro l'area di rigore con Vecino che fa velo per Lautaro che di sinistro batte Meret per l'1-0. Espulso anche Insigne al 94'.

Il tabellino

Inter: Handanovic, D'Ambrosio, Skriniar, de Vrij, Asamoah, Borja Valero (65' Vecino), Brozovic, Joao Mario (83' Lautaro Martinez), Perisic (74' Keita), Icardi, Politano

Napoli: Meret, Allan, Albiol, Koulilbay, Mario Rui (78' Ghoulam), Callejon, Fabian Ruiz, Hamsik (25' Maksimovic), Zielinski, Insigne , Milik (71' Mertens)

Reti: 91' Lautaro Martinez (I)

Commenti