Lukaku, il Chelsea fa sul serio: pronti 130 mln

Per il belga offerta da 15 milioni l'anno. Ma è più facile il sacrificio di Lautaro

Lukaku, il Chelsea fa sul serio: pronti 130 mln

Assalto alla LuLa. Le big londinesi vogliono fare shopping nella città della moda e pescare le loro nuove stelle dall'Inter. I campioni d'Italia però non sono un outlet e, dopo l'addio sanguinoso di Hakimi volato al PSG, non intendono cedere i propri big. A meno di offerte choc che potrebbero indurre Suning a un altro sacrificio pesante, seppur il tandem Marotta-Ausilio da settimane lavori affinché questa ipotesi possa essere scongiurata. Senza però riuscire a fare cassa dagli esuberi. E allora il rischio di dover vendere un pezzo dell'argenteria permane. D'altronde a giugno Zhang aveva fissato a quota 100 i milioni da incassare dalle cessioni. Ergo qualcos'altro dovrà essere fatto in uscita e qualcun altro potrebbe partire.

Occhio allora al mega assalto del Chelsea a Big Rom. I Blues dell'oligarca Abramovich sono pronti a mettere sul piatto una proposta da 130 milioni di euro per strappare il bomber belga all'Inter. Difficile - soprattutto in tempi di pandemia - dire di no a certe cifre. La resistenza nerazzurra resta attiva ai massimi livelli, sperando pure in una sponda di Lukaku. Il numero 9 ha già giocato al Chelsea e non conserva ricordi clamorosi di quegli anni. Ecco perché al momento non sono arrivati segnali di insofferenza e tantomeno di tentazione verso le avance londinesi. Seppur i campioni d'Europa in carica possano offrire al goleador un ingaggio da 15 milioni di euro netti a stagione a fronte degli attuali 9 (al netto dei bonus) percepiti. Una tentazione forte, anche se i soldi non sempre fanno la felicità.

Aspetto economico che potrebbe trovare terreno più fertile in Lautaro Martinez, il cui rinnovo con l'Inter non decolla. Anzi, le parti - dopo il cambio di agente da Yaqué a Camano - si sono ulteriormente allontanate. Non bastano più 4,5 milioni più bonus fino al 2024 per prolungare. Ora il Toro chiede un salario ad altezza Lukaku: 7,5 milioni a stagione. Ecco perché dinanzi a un'offerta da 80-90 milioni Suning potrebbe sacrificarlo. Lautaro fa gola ad Arsenal (l'argentino nicchia visto che i Gunners non fanno le coppe) e Atletico Madrid, dove Simeone l'ha messo, insieme a Griezmann, in cima alla lista dei desideri. In caso di addio del Toro occhio a Correa (Lazio) e Jovic (Real Madrid). Intanto da oggi ogni giorno può essere quello buono per rivedere Eriksen a Milano. Comunque vadano i test medici relativi all'idoneità agonistica, il fatto che ci sia la chance di tornare in campo è la più lieta delle notizie ripensando alla tragedia sfiorata 50 giorni fa.

Doppia novità in casa Juventus: ufficiale l'ingaggio dell'attaccante brasiliano Kaio Jorge, 19 anni, dal Santos. Il capitano Chiellini ha invece rinnovato il contratto con la Signora fino al 2023.

Commenti