La mamma di Higuain si sfoga: "Detesto i furbi che colpiscono per fare del male"

Nancy Zacarias, mamma di Gonzalo Higuain, ha utilizzato i social per riservare una stoccata a chi in questi giorni ha criticato il figlio: "C’è tanta manipolazione, tanta gente che vuole colpire per far male"

Gonzalo Higuain è stato molto chiacchierato nei giorni scorsi per aver interrotto la quarantena a Torino e per essere volato in fretta e furia in Argentina. L'attaccante della Juventus, però, oltre ad essere risultato negativo al tampone per verificare se fosse affetto da coronavirus e oltre ad avere avvertito la società della sua volontà di partire, aveva anche un buon motivo: stare vicino alla madre Nancy, malata di cancro e che necessita di cure chemioterapiche.

In questi giorni Higuain non ha proferito parola ma ci hanno pensato il fratello Nicola sui social a scagliarsi contro i detrattori e i critici di suo fratello Gonzalo: "Nostra madre lotta contro il cancro da quattro anni e continua a farlo ora, senza smettere la sua battaglia. Chiediamo un poco di rispetto e considerazione. E silenzio".

Hernan Castillo, noto giornalista della CNN Radio Argentina si era espresso così su Twitter circa la fuga da Torino di Higuain: "Si è scoperto il vero motivo del blitz di Higuain in Argentina. Da quello che circola dal Pipita, la mamma è in condizioni molto gravi. Non parliamo di un’influenza ma una situazione di salute molto grave. Gonzalo è risultato negativo al test del Coronavirus per due volte, prova e controprova. Sa bene che dovrà restare isolato però voleva essere nella stessa città della mamma per aiutarla visto il momento di grande difficoltà".

La signora Nancy mette il punto

A prendere parola, però, ci ha pensato anche la mamma di Higuain, la pittrice Nancy Zacarias che dal suo profilo Instagram ha riservato una stoccata a chi in queste ore sta specualndo sulla partenza dall'Italia del figlio Gonzalo: "Detesto i furbi. C’è tanta manipolazione, tanta gente che vuole colpire per far male. Quando c’è dolore, quando ci sono problemi nella vita, lì ci rendiamo conto che la cosa più grande è poter vedere il sole ogni mattina".

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.