Sport

Mbappé sulle orme di Cristiano Ronaldo: da oggi diventa Km7

Kylian Mbappé, l'astro nascente del calcio francese e mondiale, ha annunciato con il Psg che da quest'anno indosserà la maglia numero 7. Chiaro l'omaggio a Cristiano Ronaldo, da sempre idolo del giovanissimo talento transalpino

Mbappé sulle orme di Cristiano Ronaldo: da oggi diventa Km7

Mbappé ogni giorno di più come Ronaldo. Da oggi, anche nel numero di maglia, il 7. Il talentino francese del Psg, grande protagonista agli ultimi Mondiali, ha annunciato che a partire dalla prossima stagione cambierà il numero impresso sulla sua t-shirt, passando dal 29 al 7. Una scelta tutt'altro che casuale, riconducibile all'autentica venerazione che il non ancora 20enne di Bondy ha sempre riservato al suo idolo d'infanzia, Cristiano Ronaldo, i cui poster coprivano per intero le pareti della sua cameretta di bambino.

Non ha ancora compiuto 19 anni, ma il suo destino è scritto nelle stelle: diventerà un grandissimo campione, forse lo è già. Ma a breve giocherà e segnerà con un numero di maglia molto speciale, lo stesso del suo idolo da ragazzino: Cristiano Ronaldo. Kylian Mbappé ha deciso di lasciare l'anonimo 29 per il 7, il numero identificativo del cinque volte Pallone d'Oro portoghese. Un'assunzione di responsabilità che non spaventa l'astro nascente del calcio francese e internazionale, pronto a sverniciare le difese avversarie con il suo stile a base di velocità, rapide accelerazioni, sterzate improvvise e conclusioni imprendibili. Un repertorio che ricorda vagamente quello del suo mito fin da piccolo, Cr7. Gli appassionati di calcio hanno presenti le foto dove si vede lo sguardo trasognato di Mbappé, disteso sul letto della sua cameretta e circondato a 360 gradi dai manifesti di Ronaldo.

Da allora ne è passata di acqua sotto i ponti degli stadi di Francia. E di Russia, dove Mbappé si è fatto conoscere al mondo grazie al suo straordinario talento. E pensare che il ragazzo deve ancora compiere 20 anni, dunque davanti a sé ha almeno 15 stagioni per lasciare il segno nella storia del calcio. L'ex bambino prodigio è diventato adulto. Chiamatelo pure per nome e cognome: Kylian Mbappé. Anzi, meglio Km7. Come il suo idolo Cr7.

Commenti