Milan, Bakayoko ritarda l'ingresso in campo. Gattuso stizzito fa entrare José Mauri

Bakayoko ci mette troppo tempo per scaldarsi e Gattuso indispettito inserisce José Mauri al posto dell'infortunato Biglia. Il riscatto dell'ex Monaco ad oggi sembra un'utopia

Tiemoué Bakayoko ha fatto davvero saltare i nervi in questi ultimi giorni all'allenatore del Milan Gennaro Gattuso. Complice il ritardo di un'ora all'allanemento il tecnico rossonero aveva comandato il ritiro per tutta la squadra fino al match di questa sera contro il Bologna, complice anche i pessimi risultati ottenuti negli ultimi due mesi dai suoi uomini. L'ex centrocampista di Chelsea e Monaco, in prestito ai rossoneri, è stato messo in panchina con Gattuso che gli ha preferito Lucas Biglia. Il giocatore argentino ex Lazio, però, si è infortunato durante il match contro i felsinei al minuto 25'.

Bakayoko si è alzato a scaldarsi insieme ad altri calciatori del Milan ma secondo quanto riporta Sky Sport alla domanda di Gattuso: "Sei pronto per entrare?", il giocatore avrebbe risposto di no e che avrebbe avuto bisogno di altro tempo per scaldarsi meglio. Il tecnico indispettito ha dunque scelto di mandare in campo José Mauri che tra l'altro ha anche servito l'assist dell'1-0 a Suso. Visto il suo recente comportamento, visto il costo del riscatto di circa 35 milioni di euro dal Chelsea e visto che il Milan dovrà prima qualificarsi alla prossima Champions League per poter fare mercato in maniera dignitosa, ad oggi sembra difficile rivedere Bakayoko in rossonero anche nella prossima stagione.