Milan, se parte Donnarumma è sfida a due tra Sirigu e Meret

Il Milan rischia di perdere Donnarumma ma ha già pronto il piano B: l'esperto Sirigu del Torino o il giovane Meret del Napoli nel caso Gigio verrà ceduto in Italia o all'estero

Il Milan non si allenerà almeno fino a domenica 22 marzo e dovrebbe tornare in campo nella settimana di lunedì 23 marzo salve nuove disposizioni da parte delle istituzioni. La stagione dei rossoneri è stata finora altalenante e il settimo posto in classifica garantirebbe ai rossoneri l'accesso ai preliminari di Europa League anche se dopo questa emergenza legata al coronavirus ci saranno ancora 12 giornate da disputare per cercare di migliorare la classifica nonostante qualche turbolenza societaria che ha portato all'addio anticipato di Zvonimir Boban e che potrebbe vedere l'ennesimo ribaltone estivo dalle parti di via Aldo Rossi.

In tanti sono in bilico al Milan: da Zlatan Ibrahimovic fino ad arrivare ad Ante Rebic e anche due colonne come il capitano Alessio Romagnoli e soprattutto il portiere Gianluigi Donnarumma sono a forte rischio permanenza. L'estremo difensore ha soli 21 anni ma per merito di Sinisa Mihajlovic è divenuto titolare all'età di 16 anni e otto mesi e da quel momento non ha più lasciato la porta rossonera. L'unico grande nodo da sciogliere con il suo agente Mino Raiola è il rinnovo di contratto dato che Gigio andrà in scadenza di contratto il 30 giugno del 2021 e ad oggi non si è mai parlato di prolungamento.

Probabile addio

Donnarumma potrebbe anche essere ceduto in estate per esigenze di mercato e soprattutto per evitare di perderlo a zero nell'estate del 2021 con il ragazzo di Castellammare di Stabia che potrebbe addirittura accordarsi con un altro club a parametro zero dal 1 febbraio del 2021. Il Milan vuole scongiurare questa eventualità e farà di tutto per rinnovargli il contratto ma se così non dovesse essere cecherà di cederlo al miglior offerente per mettere a bilancio una corposa plusvalenza. Donnarumma tre estati fa strappò un contratto importante al Milan da 6 milioni di euro netti a stagione, una cifra mostruosa per un ragazzo di soli 18 anni. Gigio piace a diversi club italiani e stranieri con Juventus e Psg in pole position per portarselo a casa.

Se parte chi arriva?

Il Milan non ha intenzione di farsi trovare impreparato ed ha già in mente due piani B nel caso dovesse partire Donnarumma. Secondo quanto riporta Tuttosport, la dirigenza rossonero ha già individuato due profili interessanti come Salvatore Sirigu del Torino e Alex Meret del Napoli. Il primo andrà in scadenza di contratto il 30 giugno del 2022, percepisce 1,7 milioni di euro a stagione e visti i 33 anni potrebbe partire per una cifra sicuramente inferiore a Meret che andrà in scadenza di contratto nel 2023, che ha solo 22 anni e che percepisce un milione di euro a stagione con gli azzurri.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.