Il Milan vince in rimonta: Parma ko 2-1 al Meazza

I gol di Cutrone e di Kessié, su calcio di rigore, hanno permesso al Milan di mandare al tappeto il Parma di D'Aversa che si era portato in vantaggio con Inglese. Rossoneri quarti in classifica

Il Milan di Gennaro Gattuso dà continuità di risultati e dopo il 5-2 ai lussemburghesi del Dudelange in Europa League, batte per 2-1 in rimonta il Parma di Roberto D'Aversa che era passato in vantaggio ad inizio ripresa con Inglese. Le reti di Cutrone e Kessié su calcio di rigore a venti minuti dalla fine hanno regalato un successo prezioso ai rossoneri che si prendono così provvisoriamente il quarto posto ai danni della Lazio di Inzaghi che alle 18 giocherà sul campo del Chievo Verona. La partita è stata non spettacolare e con ritmi lenti con il Milan che ha faticato e non poco per piegare la resistenza di un Parma comunque in partita fino alla fine. Con questo successo i ragazzi di Gattuso volano a quota 25 punti, il Parma resta sesto a quota 20.

Il Milan va subito al tiro al 2' con Cutrone: para Sepe. Al 7' Zapata colpisce di testa ma il numero uno del Parma blocca in presa sicura. I ducali spingono ma al 13' è ancora Kessié ad andare al tiro ma la sua mira non è precisa. Suso si rende pericoloso al 28' ma il numero uno del Parma la alza in calcio d'angolo. Gagliolo al 36' si divora il vantaggio di testa mettendo fuori da ottima posizione e al 38' il Milan chiede il rigore per il contatto Barillà-Kessié.

Nella ripresa ci prova Calhanoglu dai 25 metri ma non trova lo specchio della porta. Al 49' Inglese porta in vantaggio il Parma con un bello stacco di testa sul corner battuto da Scozzarella. Passano solo sei minuti e il Milan pareggia con Cutrone che raccoglie il cross di Suso, deviato dalla difesa del Parma, e batte con un destro al volo Sepe. Bastoni fa fallo di mano al 66' con Calvarese che dopo aver consultato il Var, concede il rigore. Dal dischetto Kessié segna il 2-1. Ancora Kessiè prova un tiro all'81' ma la mette fuori. Cutrone ci prova ancora all'85' ma il suo destro è da dimenticare.

Il tabellino

Milan: Donnarumma, Abate, Zapata, Rodriguez, Calabria, Kessié, Bakayoko, Mauri (53' Borini), Suso (89' Castillejo), Cutrone, Calhanoglu

Parma: Sepe, Iacoponi, Bruno Alves, Bastoni, Gagliolo, Scozzarella (78' Stulac) Barillà, Grassi (84' Ceravolo), Biabiany, Inglese, Gervinho (62' Ciciretti)

Reti: 49' Inglese (P), 55' Cutrone (M), 70' Kessié (M)