Il Napoli riparte contro il Verona: 2-0 con doppietta di Milik

La doppietta del ritrovato Arkadiusz Milik ha permesso al Napoli di mandare al tappeto il Verona di Ivan Juric. Con questo successo gli azzurri salgono a 16 punti, a meno due dall'Inter di Conte e a meno uno dalla Juventus

Il Napoli di Carlo Ancelotti soffre nella prima mezz'ora di gioco contro l'agguerrito Verona di Ivan Juric ma alla fine la sblocca con Arkadiusz Milik, autore di una doppietta, e ai primi gol stagionali. Il 2-0 finale è puro ossigeno per gli azzurri che avevano bisogno di una vittoria per insidiare Juventus, Inter e Atalanta. Il polacco ex Ajax ha realizzato due gol, uno per tempo, dimostrando di non aver dimenticato il mestiere del bomber e con due reti da vero rapinatore dell'area di rigore. Pochi acuti per Insigne che sta vivendo uno dei momenti più difficili a Napoli, squadra nella quale è cresciuto. Con questo successo i partenopei salgono a quota 16 punti mentre il Verona resta fermo a quota 9 punti.

Dopo i primi 15 minuti nervosi e di sostanziale equilibrio i primi interventi della partita sono del portiere del Napoli Meret che compie un triplo intervento su Lazovic prima, sul colpo di testa di Pessina poi e sul tap-in di Stepinski nel finale. Al 19' ancora il numero uno azzurro protagonista con un intervento decisivo su Zaccagni. Stepinski segna ma viene annullato per la posizione di offside di Lazovic e al 37' ecco il gol che non ti aspetti da parte degli azzurri con Milik che si sblocca: Callejon serve Ruiz che la mette dentro per il polacco che batte Silvestri. Nella ripresa Silvestri nega il 2-0 a Fabian Ruiz al 52' e al 67' il Napoli raddoppia ancora con Milik che con la punta anticipa Rrhamani e batte ancora il numero uno del Verona. Mertens colpisce un palo clamoroso all'82' mentre Tutino si mangia il gol del 2-1 all'88'.

Il tabellino

Napoli: Meret; Malcuit, Manolas, Koulibaly, Di Lorenzo; Callejon, Allan, Fabian, Younes (64' Zielinski); Insigne (75' Mertens), Milik (80' Llorente)

Verona: Silvestri; Rrhamani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat 79' Tutino), Veloso, Lazovic; Zaccagni (51' Salcedo), Pessina; Stepinski (58' Di Carmine)

Reti: 37 e 69' Milik (N)

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

hellas

Dom, 20/10/2019 - 20:02

Complimenti alla redazione sportiva: non una, o mezza parola sullo sconcio dei 600 tifosi veronesi che , con regolare biglietto acquistato ( euro 42) sono stati volontariamente e incredibilmente tenuti fuori dallo stadio , senza che dai controlli fosse risultato nulla di irregolare, e sono stati fatti entrare all'inizio del secondo tempo ( fra gli insulti del meraviglioso pubblico napoletano...) , e alcuni a metà della ripresa! Il biglietto chi glielo rimborsa? A part invertite ci avreste dato de razzisti, così tutto bene madama la marchesa! In un paese un minimo decente ( che ovviamente non è l'Italia!) questore e prefetto verrebbero rimossi in cinque minuti... Viva l'Italia........