Ora Vidal, Eriksen in estate: così l’Inter studia la spallata

L'Inter è al lavoro per portare a Milano Arturo Vidal, l'uomo che servirà per la corsa Scudetto. Inoltre, Marotta e Ausilio tengono nel mirino Eriksen, in scadenza di contratto con il Tottenham, potrebbe essere l'uomo su cui costruire una dinastia vincente

L'Inter derubata dalla Juventus del giovane talento Dejan Kulusevski prepara il colpo Arturo Vidal, per giocarsi fino in fondo il la corsa Scudetto. Il cileno è l'obiettivo della sessiona invernale di calciomercato. E per l'estate i neroazzurri puntano Christian Eriksen.

Al via il piano Scudetto, con un occhio all'anno prossimo

Antonio Conte ha bisogno di una marcia in più. Soprattutto a centrocampo. E infatti l'Inter sta lavorando per arrivare a Vidal, l'ex Juventus, ora al Barça è l'uomo giusto: voglia di vincere, gambe e cuore. Lo conosciamo bene. Lo ricordiamo tutti quando era bianconero. L'Inter lavora sul mercato e ha fissi in testa due obiettivi da centrare: lo Scudetto e una dinastia da costruire, per abbattere quella torinese.

Come fare? Il primo si deve giocare fino alla fine. E con un uomo in piu: Vidal - salvo colpi di scena inattesi, vedi l'affare Kulusevski - sarà il colpo invernale per raggiungerlo. Per l'estate serve qualcuno per colmare il gap con la Juve. L'uomo in questione è Eriksen. L'unico problema per arrivare al danese è la concorrenza dell'elite del calcio europeo, dove spiccano i nomi di Real Madrid e Barcelona. Il giocatore dal piede sopraffino e con una visione di gioca straordinaria ha un contratto con il Tottenham che reca, come data di scadenza, il 30 giugno 2020.

Già da oggi, il giocatore può essere contattato e convinto ad accetare una nuova sfida e una nuova squadra. Ovviamente, gli Spurs proveranno a trattenerlo grazie alla corte spietata di José Mourinho. Un tentativo in realtà c'è gia stato: nel 2019, la società è arrivata a offrire 9 milioni a stagione. Ma non c'è stato nulla da fare. Se il tentativo dello Special One dovesse fallire, Eriksen partirà a paramentro zero. A meno che qualcuno non lo compri prima: due società potrebbero avere questa possibilità. Una è il Manchester United, che aveva tentato di acquistarlo già in estate, senza però riuscirci e la seconda è il Psg, soluzione che permetterebbe al centrocampista di giocare la Champions e di incassare bei soldoni.

In tutto questo l'Inter attende alla finestra. Negli ultimi giorni, i tabloid inglesi, Express e il The Telegraph, hanno riaccesso l'asse Milano-Londra parlando di "desiderio del giocatore di raggiungere Lukaku e Sanchez all' Inter già a gennaio". Forse un filo esuberanti, ma di sicuro Milano e l'Italia sono destinazione gradita a Eriksen. Ora non resta che capire l'entità di una possibile offerta neroazzurra per il danese. Sicura è quella su Vidal: Marotta e Ausilio hanno offerto al Barcellona 12 milioni di euro. Cifra apprezzata dal club blaugrana, che è pronta a cedere il cileno. L'Inter, inoltre, è pronta a prendere Giroud a gennaio se dovesse partire Politano, e attende offerte per Gabigol, eletto miglior giocatore del Sudamerica nel 2019.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.