"Quel rigore è una vergogna". Ecco cosa è successo all'Olimpico

Tanti utenti sui social hanno messo in discussione il rigore concesso alla Lazio per il contatto Caicedo-Dragowski: "Avesse avuto la maglia bianconera sarebbe successa la terza Guerra Mondiale"

La Lazio di Simone Inzaghi è riuscita a tenere il passo della Juventus di Maurizio Sarri battendo per 2-1 in rimonta la Fiorentina di Beppe Iachini. La partita dell'Olimpico, però, è stata intrisa di polemiche per via del calcio di rigore decretato in favore dei biancocelesti, sul punteggio di 0-1 in favore della viola, per un fallo del portiere Dragowski sull'attaccante ecuadoriano Felipe Caicedo.

Rabbia viola

La Fiorentina ha giocato un'ottima partita a cospetto della seconda forza del campionato ed ha anche chiuso in vantaggio la prima frazione grazie al gol capolavoro dell'immenso Ribery. Nella ripresa ecco l'epiosodio della discordia: Caicedo si presenta tutto solo davanti al portiere viola, sposta la sfera e va giù nel contatto con l'ex estremo difensore dell'Empoli: per l'arbitro è calcio di rigore per la Lazio. Dalle immagini si nota come l'attaccante della Lazio cerchi il contatto trascinando un po' le gambe prima dell'impatto con Dragowski.

La rabbia viola si è riversata sui social con il figlio di Joe Barone, braccio destro del patron viola Rocco Commisso che su Twitter si è sfogato: "Caicedo si è buttato, fammi sapere perché non è andato al Var", il commento al veleno di Pietro Barone che ha poi rincaato la dose: "So come funziona il calcio ma è una vergogna. Perché non hanno usato la tecnologia".

Beppe Iachini ha invece usato più diplomazia rispetto al figlio di Barone definendo furbo l'attaccante della Lazio: "È stato bravo Caicedo a cercare la gamba del nostro portiere, che voleva solo chiudere lo specchio della porta. La mia squadra ha fatto una grande partita sul piano della personalità e del gioco, non siamo riuscì a chiuderla nonostante non siano mancate le opportunità. Credo meritassimo di più".

Social roventi

La Lazio con questa importante vittoria si è riportata a quattro punti dalla Juventus capolista ma sui social è impazzata la polemica per via del rigore concesso dall'arbitro Fabbri e che ha permesso ai biancocelesti di Inzaghi di pareggiare le sorti dell'incontro. In molti si sono mostrati indignati su Twitter spiegando come si sarebbe gridato allo scandalo se lo stesso calcio di rigore fosse stato concesso alla Juventus:

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

simone64

Dom, 28/06/2020 - 12:43

Non vinceranno mai il campionato

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 28/06/2020 - 13:04

gli arbitri ieri hanno inventato il primo rigore per il Genoa inesistente, i due difensori si sono dati una capocciata reciprocamente, l'arbitro non ha visto neanche il Var, scandaloso. Idem a Roma, rigore Lazio inesistente è l'attaccante che cerca il contato col portiere, anche in questo caso l'arbitro ha rifiutato di vedere il Var.

paladin

Dom, 28/06/2020 - 13:20

Io sono della Lazio ma il rigore francamente non c'era. In tutti i casi non vogliono far finire il campionato.E' una questione di Business.

Mordechai

Dom, 28/06/2020 - 14:07

Non era rigore, era simulazione, con ammonizione di Caicedo. L'avessero dato alla Juve ci sarebbe stata la guerra civile (lo dico da interista)

Ritratto di Smax

Smax

Dom, 28/06/2020 - 14:46

Il calcio italiano e come il resto dell’italia. Marcio fino al midollo.

mozzafiato

Dom, 28/06/2020 - 15:26

Che dire ; ma allora la VAR che cosa l'hanno introdotta a fare? Possibile che ALCUNI ARBITRI IN ALCUNE PARTITE GIOCATE DA ALCUNE SQUADRE, si dimentichino che esiste lo strumento per fugare la benché minima insinuazione? Allora come si fa a non pensare male? Qualcuno ai piani alti della FIGC lo spieghi alla gente!

montenotte

Dom, 28/06/2020 - 15:55

A parte due/tre eccezioni, gli attuali arbitri della Serie A, non dimostrano di avere personalità ed autorevolezza per gestire un gruppo di professionisti. Pertanto a mio parere, è modesta la qualità tecnica. A suo tempo, forse per motivi di poltrone, aver diviso la Serie B dalla A è stato un tragico errore e ora se ne pagano le conseguenze. Il VAR spesso non lo consultano per non far perdere di prestigio alle loro decisioni e se dovessero sospenderli per gli errori tecnici, si bloccherebbe il campionato: sono solo 20 in tutto.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 28/06/2020 - 17:36

@Mordechai - dalle balle che hai scritto finora, abbiamo capito che sei juventino. E per di più comunista.

popogaz

Lun, 29/06/2020 - 18:49

Juventini che parlano di rigori inventati danno i brividi....

cesrosan

Mar, 30/06/2020 - 11:26

Ma perché questa regola che è a discrezione dell'arbitro se andare vedere il VAR. Così c'e sempre il sospetto di "aiutini". Gli Arbitri dovrebbero essere più modesti, andare a controllare al var le loro decisioni; invece si credono infallibili, ma se ci fossero severe punizioni per i loro errori, documentati dal Var,tipo non avanzamenti di graduatoria ed altri incentivi, andrebbero a controllare quel piccolo monitor a bordo campo, ma forse alle alte sfere va bene così.