Il Real fa flop e Zidane trema: "Mi gioco tutto in Champions contro il Psg"

Zidane sa bene che si gioca il posto nella doppia sfida di Champions League contro il Psg di Neymar: "Se esco con il Psg è un fallimento ed è solo colpa mia"

Il Real Madrid sta vivendo una stagione davvero da incubo. Le merengues hanno sì vinto la Supercoppa europea e il Mondiale per club, ma navigano a 19 punti di distanza dal Barcellona in Liga e ieri sera sono stati eliminati in Coppa del Re dal modesto Leganes. In Champions League il Real se la dovrà vedere contro il Psg del trio meraviglia Cavani-Neymar-Mbappé. Zidane sa bene che si gioca una gran fetta del suo futuro sulla panchina delle merengues.

Zidane, ieri sera, al termine del match perso contro il Leganes ha commentato il momento del Real Madrid: "Se mi gioco il posto con il Psg? È chiarissimo. È un fallimento ed è solo colpa mia". La squadra è in evidente difficoltà, forse un po' appagata per l'incetta di titoli fatta negli ultimi due anni dove ha vinto due Champions League consecutive: mai nessuno ci era riuscito nell'era moderna. La doppia sfida contro il Psg sarà di fondamentale importanza per il futuro di Zidane sulla panchina del Real: Florentino Perez ha già in mente diverse alternative.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Libertà75

Gio, 25/01/2018 - 13:07

tanto Allegri lascerà la juve dove troverà facile approdo