Renault Mégane Rs a tutta manetta sempre attaccata a terra

Bruno De Prato

Jerez de la Frontera La nuova edizione della «cattiva» della famiglia Mégane, la Rs, beneficia in pieno della rivoluzione stilistica che ha prodotto l'attuale generazione di modelli Renault: è grintosa, ma non esagerata, muscolare ma elegante, sia nel profilo laterale sia nel trattamento della sezione posteriore, con l'estrattore inferiore e al centro il grosso scarico cromato. L'effetto sport è perfetto. L'interno è raffinatamente sportivo, con selleria in Alcantara ai sedili anatomici. Senza una grinza il disegno ergonomico del volante e completa la strumentazione integrata dall'Head-up display. I tecnici francesi hanno dato vita a un progetto ingegneristico di vera eccellenza, che fa perno su un motore dalle prestazioni entusiasmanti. É il noto 1.8 turbo-iniezione diretta che, grazie a un efficientissimo turbo Honeywell (Garret) di piccolo diametro, offre un'istantanea risposta in potenza ed è capace di sovralimentare a ben 2,4 bar per una potenza di ben 280 cv a 6.000 giri e una coppia di 390 Nm a soli 2.400 giri. A parte la potenza specifica veramente molto sostanziosa, questo propulsore vanta una curva di coppia poderosa già da 1.500 giri e con una densità di risposta in potenza che rimane entusiasmante fino al regime di potenza massima. La combinazione è assolutamente vincente sia su strada, dove la progressione consente una guida rilassata, sia in pista, dove Mégane Rs ha mostrato un potenziale estremamente brillante, ma sempre dominabile.

Megane Rs è disponibile in esecuzione Sport (cambio automatico-sequenziale a doppia frizione e differenziale autobloccante elettronico) e Cup (cambio manuale e un prezioso differenziale Torsen).

Sul circuito di Jerez, questa Mégane Rs ha tirato fuori tutta la sua superba grinta e competenza prestazionale, mostrando agevolmente punte velocistiche superiori ai 200 orari, ma è stata la progressione in uscita dalle curve a risultare impressionante, anche dai regimi medi e tenendo una marcia lunga. Perfetta l'azione del differenziale Torsen, nitido e totalmente esente da reazioni anche martellando senza pietà sull'acceleratore. Ugualmente impeccabile l'impianto frenante Brembo Corsa, ma quello è sempre una certezza. Nonostante l'esuberanza prestazionale, Mégane Rs denuncia un consumo medio di 6,9 litri/100 km, a conferma dell'eccellente efficienza termodinamica del 1.8 turbo-iniezione. Prezzi da 35.350 euro.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.