La Roma espugna Marassi: De Rossi mette ko la Sampdoria

Una rete di Daniele De Rossi ha permesso alla Roma di piegare la resistenza della Sampdoria. Giallorossi a meno uno dalla Champions League. Il Milan trema

La Sampdoria di Marco Giampaolo cade in casa, per 1-0, contro la Roma di Claudio Ranieri che vince una partita fondamentale per la corsa alla Champions League. Il gol della vittoria è stato siglato ad un quarto d'ora dalla fine da Daniele De Rossi che ha ribadito in rete una respinta di Audero, sul colpo di testa di Schick. La gara è stata equilibrata con la Roma che è stata più ficcante rispetto ai padroni di casa, ci ha creduto fino alla fine e ha portato a casa tre punti d'oro che portano così i giallorossi a quota 51 punti, a meno uno dal Milan che ha perso tanti punti nelle ultime quattro giornate. La Sampdoria, invece, resta ferma a quota 45 punti e resta in corsa per l'Europa League.

La Sampdoria parte forte con Saponara che tra il 2' e il 6' si rende pericoloso dalle parti di Mirante. La partita resta equilibrata con Defrel che chiama alla grande parata Mirante al 25'. La sfida continua su ritmi non altissimi e il primo tempo va in archivio sullo 0-0. Nella ripresa l'ex Schick ha la grande chance per colpire ma la matte fuori di testa al 50' e quando tutto sembra portare ad uno scialbo pareggio ecco la zampata di De Rossi che la mette in rete dopo che Audero aveva respinto il colpo di testa di Schick. La Sampdoria prova a riprenderla fino alla fine ma senza risultato.

ll tabellino

Sampdoria: Audero; Sala, Andersen, Tonelli, Murru; Praet, Vieira, Linetty (58' Gabbiadini); Saponara (58' Jankto); Defrel, Quagliarella.

Roma: Mirante; Karsdorp (51' Juan Jesus), Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini (66' Dzeko), De Rossi, Cristante; Zaniolo, Schick, Kluivert (72' El Shaarawy).

Reti: 75' De Rossi (R)

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.