La Sampdoria batte 4-0 l'Udinese: doppietta e record per Quagliarella

La doppietta su rigore di Fabio Quagliarella, e le reti di Linetty e Gabbiadini hanno permesso alla Sampdoria di battere 4-0 l'Udinese di Nicola. Blucerchiati a quota 33 punti e a meno uno dalla zona Champions League

La Sampdoria di Marco Giampaolo vince e convince contro l'Udinese di Davide Nicola. A decidere la sfida ci ha pensato la doppietta, con due penalty, del sempre più decisivo Fabio Quagliarella che sale a quota 16 in classifica marcatori e che eguaglia il record di Batistuta in reti per undici partite consecutive in campionato. Di Linetty e Gabbiadini i gol del definitivo 4-0. La partita è stata in equilibrata per mezz'ora con Behrami e Opoku che hanno commesso due falli ingenui che hanno mandato sul dischetto la Sampdoria. I blucerchiati con questa vittoria agganciano la Roma a quota 33 punti, al quinto posto, mentre i friulani restano fermi a quota 18.

Dopo i primi venti minuti di sostanzialie equilibrio è il solito Quagliarella ad andare al tiro al 23' trovando però la deviazine di Defrel che gli toglie così la chance di poter segnare il vantaggio. Fofana sfiora il vantaggio al 28' con un bel tiro da fuori e al 32' Behrami sgambetta Defrel con Massa che concede il rigore. Dal dischetto Quagliarella fa l'1-0 ed eguaglia così Batistuta essendo andato in rete per 11 partite di fila. Musso salva tutto sul sinistro potente di Quagliarella al 36' e al 41' si ripete su Bereszynsky.

Nella ripresa Linetty va al tiro dalla distanza ma trova la parata a terra di Musso, mentre al 54' Massa concede ancora il rigore alla Sampdoria per fallo di mano di Opoku, sul tiro di Murru. In precedenza Musso aveva respinto una grande punizione di Quagliarella. Dal dischetto l'attaccante campano segna ancora con una conclusione potente. Saponara innesca Linetty al 68' con quest'ultimo che la mette dentro per il 3-0. Saponara spaventa Musso al 74' ma il suo tiro finisce fuori di poco. Gabbiadini la chiude al 78', appena entrato in campo, mettendola dentro su assist dello scatenato Quagliarella.

Il tabellino

Sampdoria: Audero; Bereszynski, Colley, Andersen, Murru (78' Junior); Praet, Ekdal, Linetty; Saponara; Defrel (74' Gabbiadini), Quagliarella (85' Kownacki)

Udinese: Musso; Opoku (77' Zeegelaar), Troost-Ekong, Nuytinck; Stryger Larsen, Behrami (42' Pussetto), Mandragora, Fofana, D'Alessandro; Okaka( 76' Lasagna), De Paul

Reti: 32' e 56' Quagliarella (S), 68' Linetty (S), 78' Gabbiadini (S)

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.