Il Galatasary esonera Prandelli

Prima il Mondiale in Brasile, poi l'esperienza al Galatasaray, arrivata ai titoli di coda

Il Galatasary esonera Prandelli

Anno decisamente nero per Cesare Prandelli. Prima il Mondiale in Brasile, finito come sappiamo. Poi l'esperienza al Galatasaray, arrivata ai titoli di coda. Ad annunciare l'esonero è stato il vice presidente Abdurrahim Albayrak all' agenzia di stato turca Anadolu dopo una riunione fiume nella sede del club. Prandelli paga l'eliminazione dalla Champions League e dall'Europa League dopo la sconfitta di ieri per 2-0 contro l'Anderlecht. La compagine turca è inoltre soltanto terza in campionato ed è reduce da un pesante ko interno per 3-0 contro il Trabzonspor. Sempre secondo l'agenzia Anadolu, l'allenatore dei portieri Claudio Taffarel sarà temporaneamente alla guida del Galatasaray in attesa del sostituto di Prandelli.

Nella conferenza stampa subito dopo la partita Prandelli aveva promesso di voler continuare a dare battaglia: "Continueremo sulla nostra strada, anche se siamo tristi di lasciare la competizione europea, ma siamo professionisti e io non voglio rinunciare. Mi assumo la piena responsabilità per questa sconfitta, comunque stasera ho visto un buon Galatasaray. È stato un peccato subire il primo gol a fine primo tempo (44’, ndr)".

Il Galatasaray è all’ultimo posto del proprio girone di Champions, con appena un punto, matematicamente estromesso anche dall’Europa League. Nelle 5 partite giocate finora il ruolino di marcia parla di 4 sconfitte e un pareggio con appena tre reti segnate e ben 15 subite. Davvero troppo (poco) per andare avanti.

Commenti