La Supercoppa italiana trasloca in Arabia Saudita per 3 anni

Ufficiale l’accordo tra la Lega Calcio e il governo di Riad: Juventus-Milan il 19 gennaio 2019

Supercoppa italiana in salsa araba. Già, la Lega Calcio ha stretto un’intesa con il governo di Riad che porta il trofeo in Arabia Saudita per tre anni.

Così la prossima edizione della coppa, che vedrà la Juventus e il Milan impegnate a contendersela, si giocherà a gennaio 2019, probabilmente il giorno 19. In pieno inverno. Non dunque il 12 agosto come si vociferava.

La Supercoppa va in Asia

È arrivata l’ufficialità del ricco contratto che garantirà alle casse della Lega di Serie A un bel gruzzoletto, stimato in circa 20 milioni di euro, mentre i club dovrebbero incassare sui 3 milioni a testa. Il vecchio contratto valeva 4 milioni a stagione e aveva comportato non pochi problemi organizzativi in Cina.

Come scrive La Gazzetta dello Sport, l’advisor dell'intesa è la società inglese Awe Sport International gestita dall'italianissimo Romy Gai. La famiglia reale dell'Arabia Saudita punta così con vigore su un evento ufficiale del nostro calcio, a dimostrazione che l'appeal del campionato italiano è in crescita anche in quell'angolo d'Asia.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

giovanni235

Mar, 05/06/2018 - 18:29

Già che ci siamo,non è possibile giocarla sulla stazione spaziale ISS???