Sport

Tardelli-Jorginho, scintille. Il centrocampista dell'Italia risponde stizzito

Tardelli provoca Jorginho che risponde in maniera piccata alle affermazioni dell'ex campione del mondo con l'Italia: "Io non ho mai giocato nel Manchester"

Tardelli-Jorginho, scintille. Il centrocampista dell'Italia risponde stizzito

L'Italia di Roberto Mancini ha pareggiato per 1-1 contro la Polonia, con la prova degli azzurri che è stato in chiaroscuro soprattutto nel primo tempo dove ha faticato a costruire gioco a cospetto di un avversario, sulla carta, più debole ma sicuramente più organizzato e ben disposto in campo. L'Italia è riuscita a pareggiare solo grazie ad un calcio di rigore trasformato da Jorginho e guadagnato da Federico Chiesa da poco entrato in campo al posto di uno spento Insigne.

Al termine del match l'autore della rete azzurra Jorginho si è presentato ai microfoni della Rai con Marco Tardelli, ospite fisso, che ha fatto irritare e non poco il centrocampista del Chelsea: "Stasera non ho visto una grande partita di Jorginho, io sono abituato ad un giocatore diverso quando giocava al Napoli e ora al Manchester. Nel primo tempo non hai fatto bene, ha fatto meglio Chiellini il ruolo di regista che tu, come mai questa cosa? Il centrocampo era mal costruito, oppure ti pressavano troppo?". La risposta di Jorginho è piccata e al veleno contro Tardelli: "Per prima cosa io non ho mai giocato a Manchester, ma gioco con il Chelsea". A quel punto tra l'imbarazzo generale prende parola Paolo Ferrari che esclama: "Ci saluti Sarri".

Commenti