Il Tas: "I legali di Lorenzo non potranno partecipare all’arbitrato tra Rossi e la Fim"

Dopo la richiesta dei rappresentanti del pilota spagnolo, il no del Tribunale dello sport

Per Lorenzo prima pole della stagione
Per Lorenzo prima pole della stagione

Il Tribunale arbitrale dello sport ferma i legali di Jorge Lorenzo. Proprio ieri, infatti, gli avvocati dello spagnolo avevano presentato una richiesta per poter partecipare all’arbitrato tra Valentino Rossi e la Federazione Internazionale di Motociclismo (Fim). L'obiettivo, nemmeno troppo velato, era quello di mettere i bastoni tra le ruote a Valentino.

Questo pomeriggio, però, il Tas ha informato i legali di Lorenzo che la loro richiesta "è stata negata. Di conseguenza, l’arbitrato continuerà tra Valentino Rossi e solo la FIM. La decisione sulla richiesta di Rossi, per sospendere l’esecuzione della decisione degli steward della FIM Steward dovrebbe essere rilasciata non oltre il 6 novembre", come si legge nel comunicato del Tas.

Commenti