Il Tottenham ribalta l'Ajax: 2-3 al 96' e finale di Champions tutta inglese

La tripletta di Lucas Moura ha permesso al Tottenham di ribaltare i gol di de Ligt e Ziyech. Partita favolosa dal primo all'ultimo minuto ma a fare festa sono gli Spurs che giocheranno la finale di Champions contro il Liverpool

L'Ajax di ten Hag fa harakiri in semifinale di Champions League e si fa eliminare dal Tottenham di Mauricio Pochettino, autore di una grande rimonta stile Liverpool. I Lancieri, dopo l'1-0 in casa del Tottenham di Pochettino hanno perso per 3-2 in casa nella infuocata, divertente, tirata ed emozionante sfida di ritorno giocata all'Amsterdam Arena. L'Ajax ha segnato due reti in mezz'ora con de Ligt e Ziyech, ma nella ripresa ha subito il ritorno veemente degli Spurs con la tripletta di Lucas Moura, il terzo siglato al 96' e che ha mandato all'Inferno i Lancieri e in Paradiso gli inglesi. La finale di Champions League sarà tutta inglese il prossimo 1 giugno al Wanda Metropolitano di Madrid: si infrange in semifinale il sogno del giovane e talentuoso Ajax di ten Hag che ha comunque impressionato gli amanti del calcio.

L'Ajax parte fortissimo e al 4' Lloris effettua una grande parata su Tadic. Dal calcio d'angolo Schone pennella alla grande per de Ligt che segna l'1-0. Son colpisce il palo al 6' e al 10' Alli si mangia l'1-1, mentre al 23' ancora Son sfiora il pareggio ma non riesce a dare forza al pallone davanti a Onana. Tadis va vicino al raddoppio al 2-0 che arriva puntualmente al 35' con Ziyech che non sbaglia da pochi passi su assist di van de Beek.

Nella ripresa Alli va ancora vicino al gol del pareggio al 52' e al 54' Lucas Moura è un treno sul contropiede avviato da Tadic, si inseriesce in area di rigore e fredda Onana con il sinistro. Onana compie un miracolo su Llorente al 59' ma sullo sviluppo dell'azione Lucas è rapido e con il sinistro batte ancora il portiere dell'Ajax. Ziyech al 63' fa venire i brividi a Lloris ma la palla termina fuori di un soffio. Tadic si divora il nuovo vantaggio al 70' facendosi murare sul più bello. Ziyech colpisce il palo conn un bel tiro di sinistro al 79' e all'86' la traversa salva l'Ajax e poi un difensore salva sulla linea il tiro di Son. Ancora Ziyech va vicino al 3-2 al 93' ma Lloris dice no. Al 96' Lucas Moura gela l'Amsterdam Arena con un sinistro che batte Onana e regala la qualificazione agli Spurs.

Il tabellino

Ajax: Onana; Mazraoui, de Ligt, Blind, Tagliafico; Schone (60' Veltman), de Jong; Ziyech, Van de Beek, Dolberg (67' Sinkgraven); Tadic.

Tottenham: Lloris; Trippier (81' Lamela), Alderweireld, Vertonghen, Rose (82' Davies); Wanyama (46' Llorente), Sissoko; Alli, Eriksen, Lucas Moura; Son

Reti: 5' de Ligt (A), 35' Ziyech (A), 54', 57' e 96' Lucas Moura (T)

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 09/05/2019 - 00:39

Gli inglesi non mollano mai, fino all'ultimo secondo. Non ho particolari affezioni per quella nazione ma la testardaggine nel credere di potercela fare è una loro peculiarità, anche nel mondo del calcio.