Uefa Elite Club a Nyon, dal Var ai gol in trasferta: gli allenatori vogliono innovazione

I vari allenatori presenti alla Uefa Elite Club Coaches Forum hanno formalizzato tre richieste innovative: mercato più corto e uniforme, introduzione del Var in Europa e il cambiamento della regola per i gol realizzati in trasferta

Uefa Elite Club a Nyon, dal Var ai gol in trasferta: gli allenatori vogliono innovazione

Ieri, a Nyon, si è tenuto l'annuale Uefa Elite Club Coaches Forum. Gli unici due allenatori italiani presenti erano Massimiliano Allegri e Carlo Ancelotti che hanno fatto compagnia a tanti altri come José Mourinho, Diego Pablo Simeone, Rafa Benitez, Rudi Garcia, solo per citarne alcuni. Secondo i rumors i vari tecnici presenti avrebbero avanzato tre proposte innovative: un mercato più corto e più uniforme possibile, l'introduzione del Var in Champions ed Europa League, e di rivedere una nuova regola pe quanto riguarda i gol realizzati in trasferta.

Giorgio Marchetti, vice segretario generale dell'Uefa ha spiegato: "I dibattiti sono stati intensi. Abbiamo affrontato una lunga analisi tecnica della stagione, un argomento che è il pane quotidiano degli allenatori. Gli allenatori hanno chiesto all'Uefa che il mercato chiuda per tutti allo stesso momento, ossia quando cominciano i campionati nazionali. Il Var? Il nostro capo degli arbitri Roberto Rosetti ha mostrato ed interpretato alcune situazioni tratte dall’ultimo Mondiale. Ognuno ha espresso il proprio parere, con divergenze su alcuni casi controversi, come i falli di mano". Marchetti ha poi chiuso sui gol in trasferta: "Gli allenatori pensano che segnare gol non sia così difficile come in passato, quindi pensano che la regola dovrebbe essere rivista".

Commenti