Se i cellulari fanno il tifo

La febbre per la sfida di Champions League tra Barcellona e Milan ha contagiato anche la telefonia mobile

Se i cellulari fanno il tifo

In vista del ritorno al Camp Nou, tana dei blaugrana, Stonex lancia la sfida rossonera al Barcellona e, italiana, ai colossi mondiali iPhone e Samsung.
Si chiama Stonex, uno dei pochi o meglio anche l'unico, produttore italiano di smartphone, marchio in forte crescita nel proprio mercato di riferimento.
Il fondatore è il giovane imprenditore brianzolo Davide Erba. Trentadue anni, liceo classico, non laureato, ma con grande voglia di lavorare. E i frutti sono arrivati. Ha dato vita alla sua azienda appena tre anni fa ad Erba, dopo aver soggiornato a lungo in Cina dove ha maturato una preziosa esperienza industriale e di trading. Così, dopo aver collaborato come consulente per un'importante azienda cinese produttrice di strumenti di misurazione territoriale, ha deciso di costruirne una sua alle porte di Milano.
Ma, per chiarezza, vediamo cosa fa Stonex. La principale attività aziendale, per la precisione, non sono i telefoni cellulari, bensì le apparecchiature di alta precisione per diverse applicazioni: ingegneria civile, topografia, sicurezza, trasporti e settore minerario per intenderci.
"Il nostro prodotto di punta - spiega Erba - si chiama Stonex X300 ed è uno scanner 3D che permette di fare rapidamente mappature delle città. E infatti è stato adottato dal governo cinese per fare un importante lavoro di mappatura".
L'azienda è attiva in tutto il mondo ed è presente con la sua gamma di prodotti in più di 50 Paesi attraverso una rete molto ben oliata di distributori e rivenditori. "In tutto impieghiamo circa 250 persone - continua Erba- con un fatturato che, per quest'anno, è previsto in circa 40 milioni, con una crescita molto rapida e aggressiva: il 300% rispetto allo scorso anno. La progettazione dei nostri prodotti viene effettuata in Italia, mentre la realizzazione, tranne che per lo scanner 3D, viene completamente fatta in Cina".
L'ultimo prodotto sfornato è lo smartphone, basato sul sistema operativo Android, touch screen ovviamente, e con un prezzo interessante. "Ovviamente anche il nostro smartphone - conclude Erba- progettato in Italia, viene realizzato in Cina. Per il momento la vendita è online sul nostro sito e nei negozi Euronics ma entro fine mese sarà disponibile un po' ovunque".
Quanto alle caratteristiche tecniche lo smartphone Stx S è un dual core da 1 Gigahertz con 1GigaByte di ram con fotocamera a 8 Megapixel e display da 4,5 pollici. E ha un prezzo competitivo: 249 euro.

La concorrenza è avvisata. Samsung, iPhone e Barcellona: mangiamoli.

Commenti