Squid Game "uccide" lo smartphone: attenti a questa app

La serie Netflix Squid Game è diventata talmente popolare da sbarcare nel mondo delle app, ma software falsi potrebbero rappresentare un rischio per gli smartphone

Squid Game "uccide" lo smartphone: attenti a questa app

La serie tv Netflix Squid Game sta ottenendo una popolarità globale. Forte del suo record di visualizzazioni e della sempre maggiore attenzione social, il titolo coreano appare quasi inarrestabile. Una notorietà che però sembra aver attratto anche diversi criminali informatici, pronti a trasformare tale pubblicità in app truffa.

La serie tv racconta di un gioco mortale al quale partecipano diversi soggetti in difficoltà economica. Una grossa vincita viene promessa a chi riuscirà a superare tutte le prove a cui verranno sottoposti. Giochi da bambini, che però nascondono una violenta penitenza: chi sbaglia verrà ucciso.

Molte le critiche ricevute per la violenza delle scene e per diversi episodi di emulazione avvenuti nelle ultime settimane, anche da parte di giovanissimi. A questo si aggiunge ora una minaccia legata ai dispositivi, ha rivelato il quotidiano britannico The Sun. Un'app che si ispira a Squid Game rischia di rendere una sorta di zombie lo smartphone su cui viene installata.

App per sfondi a tema Squid Game, minaccia per gli smartphone

Come rivelato da un esperto di ricerca di malware e di cyber-minacce, su Google Play Store era presente l'app "Squid Game Wallpaper 4K HD". Una volta installata non si limitava a fornire l'accesso a sfondi per lo smartphone a tema Squid Game. L'applicazione installerebbe anche il malware Joker, che rende il dispositivo una marionetta nelle mani dei criminali.

Cosa potrebbero ottenere dallo smartphone? La possibilità di iscrivere l'utente, a sua insaputa, a diversi servizi sms premium, con costi esorbitanti. Malgrado ora non sia più disponibile sulla piattaforma, diverse migliaia di utenti l'hanno già scaricata e continuano a essere minacciati. Gli esperti consigliano di rimuovere quanto prima l'app per difendersi dalla minaccia.

Al momento, non è dato sapere quanto l'infezione si sia diffusa, né la completezza dei dati personali rubati. In caso l'applicazione fosse stata installata sul proprio device, è utile effettuare un backup dei file importanti - come la rubrica, i messaggi oppure le fotografie - e provvedere quindi a un reset completo del dispositivo alle impostazioni di fabbrica.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti