Scienze e Tecnologia

Basta un sms: così cercano di svuotarti il conto

Nuova truffa via sms, questa volta i criminali si spacciano per Poste Italiane per svuotare il conto corrente: come evitare di cadere nel tranello

Basta un sms: così cercano di svuotarti il conto

Nuovo tentativo di truffa via sms, in questo caso a farne le spese sono gli intestatari di un conto corrente postale. I cybercriminali stanno inviando in questi giorni un messaggio nel quale vengono ancora una volta sfruttate la scarsa attenzione e la preoccupazione degli utenti.

La truffa via sms punta come al solito sull'attività di phishing, con il tentativo di spingere gli utenti a visitare un sito fraudolento e fornire ai criminali dati sensibili relativi al conto corrente. I truffatori si presentano come "PosteInfo" e allertano il correntista in merito a supposti problemi. "Gentile cliente, stiamo provvedendo a sospendere le tue utenze per movimentazione sospetta." - si legge nella prima parte del messaggio - "Esegui la verifica al link http....".

Chi dovesse malauguratamente cliccare sul link si ritroverebbe proiettato nel sito allestito per la truffa, dove verranno richiesti dati utilizzabili da criminali per alleggerire le tasche del malcapitato. Un sms reso ancora più subdolo dal fatto che sembrerebbe a tutti gli effetti provenire dall'utente PosteInfo.

Poste Italiane non è ovviamente coinvolta in alcun modo, anzi ha più volte denunciato la circolazione di messaggi come questo, ma la verosomiglianza con l'originale potrebbe facilmente trarre in inganno.

Come difendersi dalla truffa

Come difendersi di fronte a una truffa così subdola? Innanzitutto un po' di sana diffidenza può aiutare, evitando quindi di cliccare sul link fornito all'interno dell'sms. Se proprio dovesse scattare qualche dubbio in merito a possibili movimentazioni sospette, sarà opportuno contattare direttamente il proprio istituto o l'ufficio postale di riferimento e chiedere spiegazioni.

In nessuno caso si dovranno utilizzare i canali indicati nel messaggio.

Per maggiore sicurezza e per evitare di utilizzare inavvertitamente il link fraudolento, si consiglia di cancellare immediatamente l'sms. In linea generale di fronte a un tentativo di truffa come questo è sempre necessario agire con prudenza, evitando di fornire dati sensibili riguardanti il conto corrente.

Commenti