Voglia di privacy su WhatsApp? Ecco una nuova funzione

Novità sulla privacy per WhatsApp, il dato relativo all'ultimo accesso potrà essere gestito in maniera più dettagliata: novità in arrivo per gli utenti.

Voglia di privacy su WhatsApp? Ecco una nuova funzione

Cresce la voglia di privacy tra gli utilizzatori dei vari WhatsApp, Facebook, Instagram, eccetera. Spesso però si sottovalutano alcuni aspetti tipici dei social network e delle app di messaggistica, tanto da rivelare a contatti ed estranei alcuni dati piuttosto rilevanti.

Nello specifico prendiamo in esame WhatsApp, anche se la stessa opzione è presente anche in altre app. Forse non tutti avranno preso nella giusta considerazione quella piccola indicazione in alto, sotto il nome del proprio contatto. Si tratta della data e dell'orario in cui l'intestatario di quel numero telefonico si è collegato per l'ultima volta.

Un dato che in questo momento è a disposizione di chiunque, persino di quel contatto che non sappiamo ancora di avere, ma che in qualche modo è entrato in possesso del nostro numero di telefono. Anche volendo immaginare uno scenario meno complesso, basti pensare a un conoscente che si vuole evitare o al quale preferiremmo non far sapere che sia online a una certa ora della notte.

È possibile inoltre che anche se non si visualizzi palesemente il messaggio, l'altra persona si aspetti una pronta risposta bastandosi sul fatto che vede lo status di "online". Il rischio è quello che, in caso di persone ansiose o apprensive, si ricevano messaggi in serie per ottenere una risposta al quesito iniziale.

Privacy, l'ultima mossa di WhatsApp

Veniamo ora al motivo per cui abbiamo deciso di parlare di WhatsApp. La popolare app di messaggistica ha deciso di mettere a punto un sistema per mettere un freno a tutto questo. Secondo il sito WABetaInfo verrà rilasciata una versione che permetterà di gestire il livello di autorizzazione relativo all'indicazione "Ultimo accesso", con una possibilità maggiore di scelta.

Forse non tutti sanno che WhatsApp ha reso possibile oscurare questo dato, autorizzandone la visione per "Tutti", "Contatti" e "Nessuno". Si tratta però al momento di una decisione in blocco, o tutti i contatti presenti in rubrica o nessuno di loro. In arrivo, non appena superati tutti i test di rito, la possibilità di autorizzare i contatti "Eccetto...". A breve sarà possibile escludere dai propri dati più personali soltanto gli utenti di cui non si è sicuri o che si preferirebbe tenere più a distanza.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti