"Forse tra due mesi dirò basta": Rafael Nadal pensa al ritiro

Un velo di commozione sul volto di Rafael Nadal dopo l'eliminazione dal primo turno del Roland Garros: il tennista spagnolo non esclude di ritirarsi dopo le Olimpiadi, ecco le sue parole

"Forse tra due mesi dirò basta": Rafael Nadal pensa al ritiro
00:00 00:00

Finisce al primo turno l'avventura di Rafael Nadal sulla terra rossa parigina del Roland Garros: colui che è stato uno dei più forti tennisti della storia specialmente su questa superficie ha ceduto in tre set al fresco vincitore degli Internazionali di Roma, Alexander Zverev, con il punteggio di 6-3 7-6 6-3 dopo tre ore e cinque minuti. L'ex numero uno al mondo, adesso sceso in posizione 275, ha fatto chiaramente capire che potrebbe essersi trattata della sua ultima partecipazione a questo torneo dello Slam ma anche che, dopo le Olimpiadi che si disputeranno sempre a Parigi, potrebbe dire basta per sempre con il tennis.

"Forse tra due mesi smetto"

Intervistato a caldo a bordo campo, il campione spagnolo ha innanzitutto ringraziato il pubblico che ha palesemente tifato per lui. "Voglio dire grazie, non è semplice parlare per me. Non so se questa è l'ultima volta che sarò qui davanti a voi, non ne sono sicuro al 100% ma se è l'ultima volta mi sono divertito. Il pubblico è stato fantastico, le sensazioni vissute oggi sono difficili da descrivere, è speciale per me sentire l'amore in questo posto che io amo di più".

Il passaggio più significativo, però, arriva poco dopo e va ben oltre la partecipazione al Roland Garros: una frase molto chiara non esclude che possa ritirarsi dall'attività agonistica nei prossimi mesi. "C'è una buonissima probabilità che non giocherò più questo torneo, ma non ne sono certo, il corpo sta meglio rispetto a due mesi fa. Chissà, forse tra due mesi dirò basta, ne ho avuto abbastanza ma questa sensazione per adesso non la sento", ha aggiunto Nadal.

Obiettivo Olimpiadi

Se il ritiro è più o meno vicino non si può affermare con certezza, in questo momento il pensiero è rivolto a quanto di più importante possa esserci per un atleta, ovvero la partecipazione alle Olimpiadi: la fatica che Rafael sta facendo per recuperare una soddisfacente condizione fisica è rivolta anche ai Giochi, quel che accadrà dopo si vedrà. "Ho degli obiettivi, spero di essere su questo campo per le Olimpiadi, spero di essere ben preparato per quell'evento", ha spiegato al pubblico presente al Philippe-Chatrier.

Nadal è l'uomo che ha vinto più di tutti il torneo sulla terra battuta più importante del mondo, il Roland Garros: ben 14 affermazioni nella sua straordinaria carriera, la prima nel 2005 e l'ultima nel 2022 a dimostrazione del suo incredibile dominio.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
ilGiornale.it Logo Ricarica