Tennis

Internazionali, ecco i tre italiani in campo oggi e gli altri big mondiali

Agli Internazionali di Roma c'è grande attesa per Marco Cecchinato, Lorenzo Musetti e Lorenzo Sonego che chiuderà la giornata degli italiani in scena oggi: ecco chi saranno i loro avversari e gli altri big in campo

Internazionali, ecco i tre italiani in campo oggi e gli altri big mondiali

Ascolta ora: "Internazionali, ecco i tre italiani in campo oggi e gli altri big mondiali"

Internazionali, ecco i tre italiani in campo oggi e gli altri big mondiali

00:00 / 00:00
100 %
Tabella dei contenuti

Con qualche squarcio di sereno sul cielo di Roma inizia l'ottava giornata degli Internazionali di Tennis 2023: dopo la vittoria in notturna di Jannik Sinner che a fatica ha superato il russo Shevchenko, oggi scenderanno in campo i nostri Cecchinato, Musetti e Sonego oltre a numerosi altri big del tennis mondiale che promettono di dare spettacolo sui campi del Foro Italico.

Cecchinato apre la giornata

Fino a questo momento è stato tra coloro i quali ha mostrato il tennis più brillante e solido: stiamo parlando del palermitano Marco Cecchinato (85 del ranking Atp) che è atteso alle ore 11 alla Gran Stand Arena per la gara contro il tedesco Yannick Hanfmann, numero 108 del ranking. Nei due precedenti incontri, l'italiano si è sbarazzato al primo turno dell'americano McDonald con il punteggio di 6-3 7-5 e al secondo turno il più quotato tennista spagnolo Roberto Bautista Agut (numero 25) con un doppio 6-2 in appena un'ora e 16 minuti. Sulla carta, l'incontro di oggi vede favorito il ragazzone di 30 anni ma non bisogna sottovalutare il tedesco che nel turno precedente ha avuto la meglio sul numero 10 mondiale, l'americano Taylor Fritz per 6-4 6-1.

L'attesa per Musetti e Sonego

Nel primo pomeriggio, sempre alla Gran Stand Arena è previsto l'incontro tra Lorenzo Musetti (18esimo Atp) l'americano Frances Tiafoe (numero 12): si prevede un match spettacolare per due giocatori di alto livello e molto originali nel loro stile di gioco. Il 21enne di Carrara possiede tocchi delicati al rovescio a una mano tra i più concreti del circuito mentre il 25enne americano è esplosivo e molto forte nelle smorzate. In carriera hanno già quattro precedenti con il bilancio in perfetta parità: due vittorie per parte. Per forza di cose, oggi, uno dei due tornerà a essere in vantaggio negli scontri diretti.

Non prima delle 19, invece, il big match di giornata si può considerare quello tra Lorenzo Sonego (48 Atp) e il greco Stefanos Tsitsipas (numero 5 Atp) che andrà in scena al Campo Centrale: nei due precedenti ha avuto sempre la meglio il greco che si trova a meraviglia, storicamente, sui campi del Foro. La sfida per il nostro tennista torinese sarà molto complicata ma ha i numeri per centrare l'impresa e sarà caricato dal caldissimo pubblico che gremirà gli spalti. Lorenzo, appena due anni fa (era il 2021) ottenne uno straordinario risultato arrivando in semifinale agli Internazionali dopo aver battuto Monfils, Thiem e Rublev e giocando testa a testa con l'ex numero uno al mondo, Novak Djokovic.

Gli altri big in campo

Chi ha acquistato un biglietto per essere presente al Foro Italico ma anche tutti gli appassionati che guarderanno le gare in tv o in streaming non potranno perdersi anche l'incontro tra il nuovo numero uno al mondo (sarà ufficiale il 22 maggio), Carlos Alcaraz, che affronterà l'ungherese Fabian Marozsan. Al Pietrangeli, invece, la super sfida tra Andrey Rublev e Davidovich Fokina. Accomunati da origini russe, il secondo è nato e cresciuto nei dintorni di Malaga: sarà la terza volta in cui si troveranno faccia a faccian con Rublev sempre uscito vittorioso. Grande attesa e curiosità anche per il numero tre del tennis mondiale, il russo Daniil Medvedev che se la vedrà contro lo spagnolo numero 31 Bernabe Zapata Miralles.

Commenti